lunedì, 22 gennaio, 2018
Home / Prestiti Consolidamento Debiti: Guida 2017 / Saldarate IBL Banca per Consolidamento Debiti (non Rata Bassotta): cos’è, recensioni, giudizi

Saldarate IBL Banca per Consolidamento Debiti (non Rata Bassotta): cos’è, recensioni, giudizi

Sei alla ricerca di maggiori informazioni sul prestito di IBL Banca per consolidare i debiti? Devi sapere, allora, che questo finanziamento si chiama Salda Rate e non, come molti erroneamente credono, Rata Bassotta. E’ un errore comune, per questo lo abbiamo specificato anche nel titolo di questo articolo.

Detto questo, andiamo avanti a parlare del Salda Rate e cerchiamo di capire come funziona e se conviene, ma prima introduciamo il consolidamento debiti.

Cos’è il Consolidamento Debiti

Partiamo dal presupposto: un soggetto ha richiesto più di un finanziamento e oggi si trova in difficoltà finanziaria, per cui non riesce più a pagare serenamente e puntualmente le rate. Il consolidamento debiti indica una situazione in cui si richiede un finanziamento che sia in grado di rimborsare tutti i prestiti ancora attivi.

Questa soluzione porta, in pratica, ad avere, a questo punto, solo un prestito da rimborsare, il quale avrà una rata più bassa rispetto alla somma delle rate degli altri prestiti.

Non vogliamo entrare nel dettaglio del consolidamento, per il quale ti rimandiamo alla nostra guida al consolidamento debiti.

Salda Rate IBL: recensione 2017

Andiamo ora ad analizzare il Salda Rate IBL: conviene? Quali sono i giudizi degli utenti?

Iniziamo dalle caratteristiche principali:

  • una sola rata mensile da pagare, cioè quella del prestito consolidamento IBL Banca (che, lo ricordiamo, non si chiama Rata Bassotta, bensì Salda Rate);
  • possibilità di richiedere una liquidità aggiuntiva, quindi come se fosse in pratica un altro prestito;
  • possibilità di rimborsare le rate entro 120 mesi;
  • l’importo della rata è sempre fisso e i tassi di interesse (TAN e TAEG) indicano i costi dell’operazione, incluse anche le spese accessorie;
  • non c’è bisogno di dover fornire alcuna garanzia ipotecaria;
  • possono farne domanda anche i cattivi pagatori;
  • lì dove consentito, IBL Banca permette di ottenere l’estinzione gratuita di tutti gli altri finanziamenti in corso.

I principali punti di forza di questo finanziamento sono 5:

  • la durata di rimborso arriva fino a 120 mesi, a seconda dell’importo del finanziamento (più è grande e più può essere dilazionato). Questo permette di avere una rata davvero più leggera rispetto alla somma delle rate che si dovevano pagare precedentemente;
  • i tassi di interesse sono indicati in maniera chiara sul prospetto informativo che la banca fornisce ad ogni suo cliente, ed inoltre sono fissi per tutta la durata;
  • non bisogna fornire alcuna garanzia ipotecaria, per cui anche senza garanzie particolari si può fare richiesta del consolidamento debiti IBL;
  • si può chiedere una liquidità aggiuntiva, che viene concessa dalla banca di volta in volta a seconda delle garanzie e dell’affidabilità del soggetto che ne fa richiesta;
  • i cattivi pagatori non sono esclusi a priori, come invece fanno anche banche o società finanziarie. Anzi, tutte le richieste di chi ha avuto disguidi finanziari vengono esaminate e verificate e, se ci sono le condizioni giuste, anche accolte.

Rata Bassotta cos’è?

Abbiamo accennato che il consolidamento di IBL si chiama SaldaRate, dunque Rata Bassotta cos’è? Si tratta, in sostanza, di un vero e proprio prestito personale, concesso a dipendenti e pensionati tramite cessione del quinto.

Per saperne di più, ti invitiamo a leggere il nostro approfondimento sulla Rata Bassotta.

Conviene scegliere il consolidamento debiti di IBL Banca? I giudizi sono positivi?

I giudizi che abbiamo avuto modo di leggere in rete sono positivi per questo tipo di finanziamento. Ovviamente, ogni persona ha delle esigenze e delle caratteristiche finanziarie ed economiche diverse, per cui invitiamo tutti a trarre delle conclusioni sulla base della propria situazione personale.

Ci si può far consigliare da un parente o un amico, si può fare affidamento sulle recensioni aggiornate che ci sono in rete, ma solo per avere una prima idea di come possa essere il consolidamento di IBL. La scelta finale spetta sempre al singolo, ed infatti invitiamo tutti a darci anche il loro punto di vista su questo finanziamento usando il modulo dei commenti qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *