lunedì, 22 gennaio, 2018
Home / Prestiti per dipendenti pubblici e statali: Guida 2017 / Piccolo Prestito NoiPA: i Requisiti

Piccolo Prestito NoiPA: i Requisiti

Il piccolo prestito NoiPA (dove PA sta per Pubblica Amministrazione) ha dei requisiti ben precisi per poter essere richiesto, primo fra tutti essere un dipendente della pubblica amministrazione. Vediamo, in questo articolo, chi può fare richiesta di questi prestiti per dipendenti pubblici e statali.

Requisiti dei piccoli prestiti NoiPA

Il piccolo prestito NoiPA non è per tutti. Per poterlo richiedere bisogna appartenere ad una delle seguenti categorie:

  • essere dipendenti pubblici (scopri come diventarlo);
  • essere pensionato pubblico
  • essere iscritto alla gestione unitaria
  • avere versato almeno 4 anni di contributi lavorativi

I dipendenti pubblici sono coloro che lavorano presso un’ente pubblico, come comuni, province o regioni, oltre che i Ministeri (come la scuola, o i dipendenti delle forze armate). Per poter diventare dipendente pubblico è necessario superare un concorso, spesso per titoli ed esami, che assegna un certo numero di posti di lavoro a seconda delle necessità del momento.

I pensionati del settore pubblico sono coloro che oggi godono di una pensione, ma che in passato lavoravano nel settore pubblico (quello appena descritto sopra).

La gestione unitaria INPS eroga tutta una serie di prestazioni e creditizie e sociali in favore dei dipendenti della pubblica amministrazione. A tale fondo sono iscritti tutti i dipendenti ex-INPDAP e possono ottenere, tra le altre cose, anche dei finanziamenti appositamente sviluppati.

I contributi lavorativi sono fondamentali per poter andare in pensione. La richiesta del prestito NoiPA richiede, come detto, il versamento di almeno 4 anni di contributi.

Come fare domanda se si rispettano i requisiti

Tutti coloro che rispettano i requisiti qui sopra elencati, possono chiedere un preventivo gratuito e senza impegno di prestito NoiPA. Si può fare comodamente online direttamente dall’area riservata del sito ufficiale NoiPA, è sufficiente accedere all’area self service e si potrà fare una simulazione del prestito NoiPA, con tanto di durata di rimborso ed importo delle rate mensili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *