venerdì, 24 novembre, 2017
Home / Prestiti per Pensionati / Prestiti fino a 80 anni: si possono veramente ottenere?

Prestiti fino a 80 anni: si possono veramente ottenere?

La richiesta di finanziamento da parte di un pensionato è spesso soggetta ad un limite di età, nel senso che bisogna assicurarsi di essere più giovani di una certa età per poter fare domanda di prestito e vedersela accettata. La maggior parte degli istituti bancari pongono tale limite a 75 anni non compiuti, da calcolare al momento del pagamento dell’ultima rata del finanziamento, mentre altri permettono di ottenere anche prestiti fino a 80 anni.

Preventivo senza impegno prestito per pensionati »

Prestiti pensionati fino a 80 anni, come si possono avere?

Diciamo che non c’è una risposta definitiva e ben chiara da parte delle banche o delle finanziarie, nel senso che non vengono date indicazioni o linee guida. Quello che possiamo dire noi è che per ottenere prestiti personali fino a 80 anni è fondamentale dimostrare di essere in buona salute e, economicamente parlando, di avere una pensione che possa riuscire a coprire senza problemi la rata periodica.

E’ da tenere presente che più si va in là con l’età massima di rimborso, ovvero con l’età entro la quale bisogna finire di pagare tutte le rate, e più alto sarà il tasso di interesse che la banca o la finanziaria applicano al finanziamento, questo accade in qualche modo perché aumentano i rischi e l’istituto bancario vuole ovviamente essere più remunerato.

Preventivo senza impegno prestito per pensionati »

Cose da sapere sui prestiti fino a 80 anni

L’età conta molto. Ci riferiamo in maniera specifica all’età al momento del pagamento dell’ultima rata. Quando si parla di “prestiti fino a 80 anni”, l’80° anno di età deve essere non compiuto al momento del pagamento dell’ultima rata del prestito.

Il tasso di interesse è sempre fisso. L’età più avanzata rispetto al classico prestito per pensionati non fa ovviamente cambiare la tipologia di tasso applicato al prestito, che rimane fisso per tutta la durata dello stesso.

Il rimborso avviene sempre con la cessione del quinto. Anche da questo punto di vista le cose non cambiano: le rate sono pagate con la cessione del quinto della pensione.

Richiedibile sia pensionati INPS che ex-INPDAP. Quando si è in pensione non ci sono praticamente differenze tra l’essere un pensionato INPS, un ex-INPDAP o un autonomo, ai fini del finanziamento. Per questo motivo, indipendentemente dal tipo di lavoro che hai fatto, puoi tranquillamente ottenere un prestito.

Leggi altri consigli sul nostro articolo di approfondimento sull’età massima per i prestiti a pensionati.

Prestiti a pensionati sociali

Si parla di pensione sociale quando ci si riferisce a quei pensionati che percepiscono un importo mensile minimo in qualità di pensione sociale perché non sono riusciti a raggiungere, nel corso della loro vita lavorativa, l’anzianità minima di contributi.

Il contributo erogato dallo Stato a tutti è inferiore a 500 € al mese, ne consegue che non è praticamente possibile ottenere dei prestiti con la pensione sociale, indipendentemente dall’età del richiedente.

L’unica alternativa è quella di fare ricorso ai prestiti vitalizi ipotecari, che permettono di avere una somma di denaro di cui non è necessario fare il rimborso a fronte dell’accensione dell’ipoteca su una casa di proprietà.

Prestiti pensionati fino a 90 anni

Oltre che prestiti fino a 80 anni, è magari possibile riuscire ad ottenere credito anche in seguito, fino a 90 anni?

In linea teorica valgono le stesse considerazioni che abbiamo visto per i prestiti pensionati fino a 80 anni, ovvero che dipende molto dal proprio stato di salute e dalla pensione che si percepisce.

E’ da dire che più si finirà tardi di rimborsare un finanziamento, maggiori sono le possibilità di essere rifiutati e, qualora si riuscisse ad ottenerlo, sarà sicuramente più alto il tasso di interesse.

Nonostante questo, in alcuni specifici casi, anche i prestiti a pensionati fino a 90 anni non sono da escludere definitivamente a priori.

Preventivo senza impegno prestito per pensionati »

Check Also

Prestiti per pensionati, come chiederli e rimborsarli in 11 punti

#1. Valutare le proprie necessità. E’ il primo punto, quello più importante per evitare di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *