martedì, 14 agosto, 2018

Carta Prepagata Anonima con IBAN

Avere una carta prepagata anonima con IBAN in Italia è, ad oggi, una cosa legale, benché particolarmente difficile da trovare. Soluzioni come la ViaBuy, 100% anonime, operano nel nostro paese e posso essere acquistate direttamente online.

Come in ogni cosa, però, anche queste carte hanno il rovescio della medaglia, che in questo caso si trova particolarmente nei costi di apertura e mantenimento, più elevati della media.

Ma andiamo con ordine, continua a leggere per scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa tipologia di carta con IBAN.

Le migliori prepagate con IBAN anonime

ViaBuy anonima, prepagata con IBAN
ViaBuy anonima, prepagata con IBAN

La carta ViaBuy è, ad oggi, la miglior prepagata anonima che si può avere in Italia: la richiesta si fa sul sito ufficiale e senza alcun controllo di solidità finanziaria.

Avere una prepagata anonima è così difficile?

Nel 99% dei casi la risposta è “si”, perché in Italia le banche sono tenute ad identificare il richiedente di un certo servizio.

Per questioni antiriciclaggio, esse devono “censire” il cliente, che dunque sarà tenuto a fornire una copia del codice fiscale e di un documento di riconoscimento.

Pertanto, la carta sarà nominale, dunque legata al suo nome.

Le prepagate anonime sono accettate ovunque, anche su internet?

Se si considerano soluzioni come la già citata ViaBuy, che fa parte del circuito internazionale Mastercard, in teoria la si potrebbe usare per pagare ovunque, sia nei negozi fisici che accettano carte del circuito (praticamente tutti) sia su internet.

All’atto pratico, tuttavia, nei negozi fisici gli esercenti sono tenuti a controllare che la carta sia usata dall’effettivo titolare, pertanto potrebbe essere difficile riuscire ad usarla per pagare.

Cattivi pagatori e protestati

Sappiamo benissimo le enormi difficoltà che i cattivi pagatori hanno nel riuscire ad ottenere un prestito, aprire un conto corrente o ottenere una carta di debito, la ViaBuy sembra superare tutti questi ostacoli perché viene concessa senza controllo di solidità finanziaria e senza reddito dimostrabile.

Se si ha bisogno di ricevere o fare bonifici, grazie all’IBAN stampato sulla carta diventa possibile.

Sono sicure? I soldi sono protetti?

Check Also

Usare la Postepay all'estero: commissioni, spese, rischi

Usare la Postepay all’estero: commissioni, spese, rischi

Postepay è una delle carte prepagate più diffuse in Italia, sia tra i giovani che …