Rimborso Prestiti Personali

Ads

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »

Uno dei principali argomenti relativamente ai prestiti è quello del rimborso dei prestiti personali.

Come si rimborsare i prestiti e che vantaggi ci sono nel rimborsarlo prima della scadenza?

Rimborso prestito personale: cos’è

Il rimborso del prestito personale è la procedura di ripagarlo alla banca o alla finanziaria che lo ha concesso.

Il rimborso avviene tramite il pagamento di rate mensili a tasso ed importo fissi (in questo modo puoi organizzare il tuo budget mensile come meglio credi, sapendo esattamente quanto spenderai ogni mese per ripagare il finanziamento).

Come si effettua il rimborso del prestito?

Ci sono due modalità di rimborso che nel 2024 sono accettate:

  • addebito diretto sul conto corrente bancario;
  • trattenuta sullo stipendio o sulla pensione.

Addebito diretto sul conto corrente bancario

L’addebito diretto sul conto corrente bancario è il rimborso previsto per i prestiti personali.

Ogni mese viene effettuato dal tuo conto corrente, in automatico, un pagamento verso la banca o la società finanziaria.

L’addebito RID / SEPA viene usato anche per rimborsare i prestiti tra privati, che sono sostanzialmente dei prestiti personali.

Trattenuta sullo stipendio o sulla pensione

La trattenuta è la modalità di rimborso prevista per i prestiti per dipendenti e per i prestiti a pensionati

Il vantaggio è che viene fatto tutto in automatico, e tu riceverai ogni mese l’accredito dello stipendio o della pensione già al netto della rata mensile di rimborso del finanziamento, che viene girata direttamente all’istituto di credito.

Come calcolare l’importo del rimborso del prestito

Il calcolo dell’importo da rimborsare viene fatto dall’istituto di credito che ti concede il finanziamento tramite quello che si chiama piano di ammortamento.

A seconda di come viene organizzato il rimborso del finanziamento, un piano di ammortamento può essere:

  • francese, cioè a rate costanti (è quello usato dalle banche e dalle finanziarie per i prestiti personali);
  • italiano, cioè a quota capitale costante;
  • americano, o a due tassi

Rimborso anticipato del prestito

All’interno dell’argomento “rimborso del prestito”, bisogna anche parlare del cosiddetto rimborso anticipato, cioè quando si decide di pagare una parte (o tutte) delle rate che ancora rimangono da pagare prima della scadenza.

L’estinzione anticipata del prestito può essere fatta in teoria in ogni momento (alcune finanziarie chiedono di pagare almeno un certo numero di rate prima di poterlo fare) e permette di risparmiare denaro sugli interessi.

Il concetto è semplice:

  • paghi un certo numero di rate in anticipo, quindi prima della loro naturale scadenza;
  • gli interessi che avresti dovuto pagare su quelle rate non si calcolano, quindi li risparmi;
  • per contro, paghi una penale di rimborso anticipato, che viene sempre stabilita nel contratto di prestito.

Non sempre però è conveniente fare l’estinzione anticipata del prestito: dipende da quanto tempo ti manca alla scadenza.

Quando conviene? In generale più tempo manca alla scadenza del finanziamento, e maggiore è la convenienza a rimborsare un prestito prima in anticipo (perché il risparmio degli interessi non pagati è più alto rispetto al costo della penale).

Usa il nostro strumento di calcolo estinzione anticipata prestito per scoprire cosa ti potrebbe convenire fare.

Non ci assumiamo però nessuna responsabilità: il nostro è un calcolatore generico che non può conoscere la tua situazione personale, sei tu che devi prendere la decisione finale su cosa è meglio fare per te.

Articoli Correlati a Rimborso Prestiti Personali

Il credito al consumo permette ad ogni cittadino di acquistare beni o servizi di cui abbia...
Continua a leggere
Sono ben lontani i tempi in cui, per ottenere un prestito, era necessario effettuare lunghe trafile...
Continua a leggere
Quando si richiedono dei finanziamenti, siano essi cessione del quinto, prestiti per pensionati o...
Continua a leggere

Leave a Reply