Home / Migliore Banca Italiana 2021 per Rating: la Classifica / Prestito BancoPosta Recensione ed Opinioni

Prestito BancoPosta Recensione ed Opinioni

Se sei alla ricerca di una recensione sui prestiti BancoPosta, con le opinioni di chi li ha già richiesti, continua a leggere questo articolo, affronteremo nel dettaglio questo finanziamento per capire se è sicuro e conveniente, o se ci sono delle alternative migliori.

In ogni caso, il consiglio è sempre quello di chiedere più preventivi di prestito, così da poterli confrontare. Oltre che un preventivo prestito BancoPosta, puoi fare richiesta anche ad altre banche come Signor Prestito (link al sito ufficiale) e ViviBanca (sito ufficiale) che propongono prestiti a dipendenti statali o pensionati, oppure presso siti di prestiti tra privati come Younited Credit (link al sito ufficiale).

Iniziamo dunque con una panoramica dei vari prestiti proposti da Poste Italiane, così da poter sapere che cosa si può chiedere quando si andrà a fare domanda presso la sede più vicina a casa propria dell’ufficio postale, ma prima di tutto analizziamo Poste Italiane come realtà.

Poste Italiane, un istituto sicuro ed affidabile

Poste Italiane è una realtà solida e sempre in crescita, in grado di offrire dei prodotti finanziari a condizioni altamente competitive. Questo è possibile grazie al fatto che l’azienda viene gestita come una realtà privata, benché sia ancora vista come un ente pubblico.

Le Poste sono una SpA (si possono anche comprarne le azioni, ad esempio) che, forte proprio di questo, è in grado di competere con istituti di credito privati nel mondo dei prestiti e dei finanziamenti.

Conosciute per i libretti di risparmio e i Buoni Fruttiferi Postali, tra le altre cose, le Poste offrono anche prestiti personali per ogni esigenza.

Il gruppo principale di finanziamenti postali sono i prestiti BancoPosta, all’interno del quale possiamo vedere prestiti flessibili, prestiti per consolidamento e così via.

Prestito BancoPosta, le varianti

Il prestito classico

E’ la soluzione classica, potremmo dire la più “antica” di prestiti proposti da Poste Italiane. Permette di avere da 3.000 a 30.000 € , la durata di rimborso va da 24 a 84 mesi e può essere richiesto da dipendenti, autonomi e pensionati.

Cessione del quinto fino a 60.000 € »

A seconda delle caratteristiche del richiedente, potrebbero essere necessari altri documenti.

E’ necessario avere un conto corrente postale.

E’ inoltre possibile fare il rimborso anticipato del prestito in via anticipata in ogni momento.

Volendo, si può sottoscrivere una copertura assicurativa facoltativa.

Prestito Bancoposta online

Si tratta di un finanziamento al 100% online, grande novità di Poste Italiane. E’ possibile richiederlo solo per i correntisti che hanno la funzionalità di home banking attiva, e permette di avere da 3.000 a 30.000 € .

La durata di rimborso va da 24 a 84 rate mensili.

Consolidamento debiti

E’ il prestito per saldare altri finanziamenti e averne uno solo a cui far fronte. Questo finanziamento può essere richiesto per importi minimi di 3.000 € e massimi di 50.000 € .

La durata va da 36 a 96 mesi.

Possono farne richiesta solo i titolari di Conto Corrente BancoPosta, di Libretto di Risparmio Postale Nominativo Ordinario, o di Libretto di Risparmio Postale Smart.

Eccellente per estinguere qualunque tipologia di finanziamento pregresso.

Ristrutturazione di casa

Ideale per chi deve affrontare la spesa di una ristrutturazione in casa, per qualunque stanza, questo Prestito BancoPosta permette di avere da 10.000 € a 60.000 €, per durate da 36 a 120 mesi.

Non c’è limite a quello che si può fare con questo finanziamento, che può coprire sia i lavori di ristrutturazione fatti fare a professionisti che in caso di “fai da te”.

La richiesta può essere fatta solo se hai un Conto Corrente BancoPosta, un Libretto di Risparmio Postale Nominativo Ordinario o un Libretto di Risparmio Postale Smart.

Mini Prestito BancoPosta

E’ la soluzione perfetta per chi cerca dei piccoli prestiti fino a 3.000 €. E’ un finanziamento che viene messo a disposizione direttamente sulla propria carta PostePay Evolution. La durata di rimborso è sempre di 22 mesi.

Per maggiori informazioni, ti invitiamo a leggere anche il nostro approfondimenti sui prestiti Postepay.

Prestiti non più concessi nel 2021

Ad oggi sembra che Poste Italiane non conceda più questi finanziamenti.

Flessibile

Per chi cerca un finanziamento che può essere modificato anche nel corso della fase di rimborso. I cambiamenti che si possono fare sono due:

  • cambio della rata mensile, in più o in meno;
  • spostamento della rata alla fine del finanziamento.

Anche in questo caso la somma minima è 3.000 € , quella massima 30.000 € . La durata di rimborso va da 36 a 108 mesi e la stessa si cambia in automatico se si decide di cambiare la rata del finanziamento: se si diminuisce l’importo, la durata si allunga, se si aumenta, la durata si accorcia.

In ogni caso non è possibile allungare il numero delle rate oltre le 108 mensilità.

Leggi il nostro approfondimento sui prestiti flessibili.

Acquisto casa

Si tratta del Prestito BancoPosta utile per acquistare casa, un garage oppure una cantina. L’importo minimo è 10.000 € , quello massimo è 60.000 € .

La durata minima è 36 mesi, quella massima è di 120 mesi.

Ideale per chi vuole acquistare dimore di piccole dimensioni, oppure ha già da parte una certa somma di denaro e ha bisogno di poco per poter arrivare al valore della casa desiderata.

Considerando l’esiguità dell’importo, non può certo sostituirsi a un mutuo, ma è comunque interessante per alcune finalità precise.

Leggi il nostro approfondimento sui mutui casa.

Erogazione

Una volta approvata la richiesta per questo finanziamento, è possibile entrare in possesso del denaro in tre modi:

Prestito BancoPosta, TABELLA di riepilogo aggiornata 2021

Ecco ora una tabella di riepilogo dei vari finanziamenti BancoPosta, così da avere in un solo colpo d’occhio tutto quello che c’è da sapere.

Tipo di prestitoImporto minimoImporto massimoDurata minimaDurata massima
Prestito BancoPosta3.000 €30.000 €24 mesi84 mesi
Prestito BancoPosta consolidamento3.000 €50.000 €36 mesi96 mesi
Prestito BancoPosta ristrutturazione10.000 €60.000 €36 mesi120 mesi
Prestito BancoPosta Auto7.500 €30.000 €30 mesi84 mesi
Mini Prestito BancoPosta1.000 €3.000 €22 mesi22 mesi

Calcolo Rata

Effettuare il calcolo rata del prestito Bancoposta è importante per sapere, prima di fare domanda, che impegno economico si avrà nel corso dei vari mesi come rata mensile da pagare.

Per poter effettuare il conteggio, bisogna considerare l’importo che si chiede, la durata del finanziamento e il tasso di interesse (che si può rilevare dal prospetto informativo dei finanziamenti, oppure chiedere direttamente presso un qualunque ufficio postale in tutta Italia).

Su internet ci sono numerosi strumenti di calcolo rata, tra cui questo, gratuiti e semplici da usare.

Prestito BancoPosta: opinioni finali, giudizi e recensioni

In definitiva, possiamo dire che BancoPosta offre varie soluzioni di prestito e, a condizione di avere una garanzia da presentare, le condizioni sono molto interessanti.

Al solito, per avere la certezza di richiedere il miglior finanziamento per le tue necessità, è consigliato richiedere più preventivi di prestito, ad esempio con società finanziarie come ViviBanca (sito ufficiale) o Signor Prestito (sito ufficiale).

Chiudiamo con il voto finale della recensione di questo finanziamento.

Procedura Online
Servizio di Assistenza
Brand Affidabile
Media