Home / Mutui Casa / Mutui casa Credem

Mutui casa Credem

I mutui casa Credem sono finanziamenti che ti permettono di acquistare la prima casa o case successive alla prima. In aggiunta, con la surroga Credem puoi portare in questo istituto di credito il tuo finanziamento casa che hai già aperto presso qualunque altra banca.

Leggi la nostra recensione sui mutui casa Credem per capire come funzionano e scoprire se possono fare al caso tuo.

Mutui casa Credem, tranquilli e flessibili

Nel 2023 Credem propone 4 diversi finanziamenti casa.

Mutuo tasso fisso Credem

Il tasso fisso di Credem è l’ideale se cerchi un finanziamento casa da rimborsare con la massima tranquillità grazie alla certezza della rata fissa.

Il tasso rimane costante durante tutto il periodo del finanziamento e le rate possono essere mensili, trimestrali o semestrali, a seconda di quello che preferisci.

  • importo massimo 80% del valore di casa;
  • durata massima 30 anni

Mutuo tasso variabile Credem

Il tasso variabile di Credem è invece il finanziamento il cui tasso si muove in base all’andamento di mercato.

Tieni presente che il tasso nominale del mutuo potrebbe cambiare anche ogni mese, per cui potresti pagare un importo diverso anche ad ogni rata, abbassandosi o alzandosi a seconda dei casi.

  • importo massimo 80% del valore di casa;
  • durata massima 30 anni

Surroga del mutuo

Con la surroga del mutuo puoi trasferire il mutuo da una banca all’altra rinegoziando le condizioni in tutta semplicità, senza costi e senza vincoli.

Con la surroga del mutuo Credem puoi decidere:

  • la nuova durata;
  • la frequenza della nuova rata (sempre mensile, trimestrale o semestrale);
  • il tasso di tasso (tra fisso e variabile).

Attenzione al fatto che con la surroga non puoi chiedere più soldi in prestito: l’importo del mutuo rimane lo stesso.

Se decidi di passare in Credem, l’istituto di credito si occuperà di tutto.

Altri mutui casa Credem

Oltre ai 3 tipi di mutui che abbiamo visto fino ad ora, Credem banca propone altre 4 tipologie di finanziamenti per il 2023.

Variabile con tetto massimo

E’ il mutuo casa a tasso variabile che ti dà però la sicurezza di avere un tetto massimo sul tasso di interesse che viene applicato al tuo finanziamento casa.

Il tasso massimo (in inglese è noto come CAP) viene definito nel momento in cui stipuli il contratto, quindi non hai nessun rischio nel corso degli anni e sai quanto potresti pagare al massimo di rata mensile.

Mutuo “switch” da variabile a tasso fisso

Switch è l’opzione che Credem ti permette di aggiungere al tuo finanziamento casa e ti dà la possibilità di cambiare tipologia di tasso di interesse nel corso degli anni.

All’inizio il tasso è variabile, ma nel corso della durata del finanziamento puoi cambiare tipo di tasso fino a 3 volte.

Attenzione al fatto che la prima opzione “switch” è inclusa, le altre 2 possono essere acquistate a parte.

Mutuo ipotecario “varia il fisso”

Il mutuo “varia il fisso” è un finanziamento a tasso fisso che per i primi 2, 3 o 5 anni è a tasso fisso (è il cliente che scegliere la durata del tasso fisso). Una volta scaduto questo periodo, il finanziamento diventa a tasso variabile.

Mutuo ipotecario rata fissa e durata variabile

Se ami la rata fissa ma vuoi il tasso variabile, allora questo mutuo è quello per te. La rata periodica (mensile, trimestrale o semestrale) rimane costante nel tempo, quello che varia è la durata del finanziamento: se il tasso sale, la durata aumenta, se invece il tasso scende, la durata diminuisce.

Il mutuo non potrà comunque superare una certa durata massima, nel caso in cui il tasso di interesse dovesse salire ancora di più, allora la rata periodica potrebbe salire.

Mutuo casa Credem, opinioni

Come abbiamo visto, i mutui casa di Credem sono numerosi: la banca offrono diverse tipologie di finanziamento che possono davvero andare incontro alle esigenze di ognuno.

Clicca su una stella per dare il tuo giudizio

Voto medio 5 / 5. Numero di voti 1

No votes so far! Be the first to rate this post.