Prestiti NoiPA

Il prestito NoiPA è un finanziamento che viene concesso a tutti i dipendenti ministeriali (tranne i prestiti Carabinieri, che non sono gestiti da NoiPA).

La richiesta di prestiti NoiPA può essere fatta tramite un’agenzia finanziaria o una banca convenzionata, ad esempio tramite questo link.

Prestiti NoiPA, come funzionano

Prestito NoiPA, quanto è possibile richiedere

I prestiti NoiPA vengono concessi per un importo massimo fino a 75.000 euro, da rimborsare pagando delle rate di 12, 24, 36 o 48 mesi (pluriennale), secondo la tabella impostata dall’INPS.

Questo finanziamento può essere anche in doppia mensilità o con delega, fino a 48 rate, a condizione che non vi siano altre trattenute sulla busta paga del dipendente.

I tempi di erogazione sono alquanto veloci, considerando che possono farne domanda solo i dipendenti pubblici, il cui stipendio è una garanzia di affidabilità sempre sufficiente per le banche e le finanziarie.

Il prestito può anche essere richiesto da chi ha un contratto di lavoro a tempo determinato (prestiti per tempo determinato) e per chi ha un contratto di apprendistato (prestiti con contratto di apprendistato), ma in questo caso la durata massima del contratto non può essere più lunga rispetto a quella residuale del contratto di lavoro.

Trattandosi di un finanziamento con cessione del quinto, la gestione delle rate mensili è molto semplice: sono fisse verranno trattenute direttamente dallo stipendio netto.

Per avere con precisione una simulazione di prestito NoiPA ti conviene sempre contattare una banca o un’agenzia finanziaria che propongono questi finanziamenti.

Per trovare le migliori offerte ed un preventivo senza impegno a distanza, clicca su questo link.

Prestito NoiPA, interessi

I tassi di interesse sono in convenzione, il che significa che sono mediamente più bassi dei classici prestiti per dipendenti.

Questo si traduce in un grande vantaggio per il richiedente, perché alla fine il finanziamento verrebbe a costare di meno.

Questi sono i tassi di interesse applicati:

  • 4,25% come tasso di interesse;
  • 0,50% come spese di istruttoria ed amministrazione e premio fondo rischi.

Piccolo prestito NoiPA

I prestiti in convenzione per dipendenti della pubblica amministrazione possono anche essere richiesti per piccoli importi, a seconda della proprie necessità.

Il mini prestito NoiPA può andare da poche migliaia di euro a 10.000 euro.

Prestiti NoiPA: chi li può richiedere?

La richiesta di un prestito NoiPA può essere fatta dai dipendenti ministeriali (non a caso questi finanziamenti si chiamano anche prestiti ministeriali).

  • forze armate (militari, tranne i Carabinieri);
  • insegnanti, supplenti e altri dipendenti scuola;
  • ministeri;
  • sanità
  • comuni, province e regioni;
  • agenzie fiscali
  • dipendenti della Presidenza del Consiglio dei Ministri
  • magistratura
  • dipendenti dei Dipartimenti di Pubblica Sicurezza dello Stato.

Non ci sono altri particolari requisiti di domanda, anche se conviene sempre chiedere alla banca o alla società finanziaria dove si fa domanda di finanziamento.

Stato della domanda di prestito

Gli stati della richiesta di prestito NoiPA sono:

  • In lavorazione: se la richiesta è stata inviata e registrata, ma non trasmessa ancora al sistema INPS;
  • Richiesta errata: se la richiesta è stata inviata all’INPS, ma non accettata;
  • Rinunciata: se l’utente ritira la domanda di prestito;
  • Rinuncia errata: se è stata inviata una richiesta di rinuncia, ma quest’ultima non è andata a buon fine a causa di un errore;
  • Annullata: se è stato richiesto l’annullamento della domanda da parte del sistema NoiPA;
  • Rigettata: se la richiesta è stata analizzata dall’INPS, ma non autorizzata;
  • Erogata: se la richiesta è stata analizzata da INPS, approvata (o autorizzata) ed erogata.

Prestito NoiPA: rimborso ed estinzione anticipata

Il rimborso del finanziamento NoiPA viene fatto tramite una trattenuta direttamente dal proprio stipendio netto, in maniera tale che la rata fissa venga versata direttamente all’ente erogatore.

Le condizioni di estinzione anticipata dipendono dalla banca o dalla società finanziaria presso cui si richiede il finanziamento, quindi occorre necessariamente rivolgersi al numero verde o al contatto degli istituti di credito per poterne sapere di più.

Prestito NoiPA recensioni ed opinioni. Conviene?

Il nuovo prestito NoiPA è una soluzione alquanto interessante per tutti i lavoratori ministeriali ed i dipendenti pubblici che possono accedervi.

I tassi di interesse e le condizioni economiche in generale sono vantaggiose, il che significa che alla fine il prestito costa meno rispetto ad altre soluzioni non convenzionate e conviene.