Computer a rate

In questa pagina trovi i migliori prestiti per comprare un computer a rate aggiornati a Dicembre 2022.

Come vedrai, per comprare un computer a rate, sia esso un Macbook Pro o un PC con Windows, puoi scegliere tra diverse opportunità.

Questo finanziamento rientra tra i migliori prestiti per elettronica.

Ecco i migliori finanziamenti per dilazionare l’acquisto di un computer e pagarlo mese dopo mese.

Migliori prestiti per computer Windows e Mac

Qui sotto le migliori banche e finanziarie per acquistare un computer a rate anche senza busta paga.

Simulazione da 10.000 euro per una durata di 84 mesi (7 anni) per un impiegato di 40 anni residente in provincia di Milano. Rilevazione prestiti on line del 01/12/2022. La simulazione è fatta sui rispettivi siti ufficiali delle banche e delle finanziarie.

Banca Intesa Sanpaolo
Banca Intesa Sanpaolo - Prestiti per Computer Appèle
Importo Massimo0 €
Agos
Rata mensile: 154,97 €
Agos - Finanziamenti per computer
TAN fisso7.25 %
Importo Massimo30.000 €
TAEG (Indice Sintetico di Costo)7.82 %
Rata154,97 €

Dove comprare un computer a rate

Quando si tratta di computer, hai anche diverse opportunità per decidere dove acquistare il tuo nuovo PC.

In finanziaria

Rivolgersi ad una società finanziaria è il primo passo per chiedere un prestito per computer.

Sono tante le società finanziarie che permettono di chiedere un prestito per rateizzare un computer, tra cui Signor Prestito (qui il sito ufficiale) e Compass, che tuttavia concede solo prestiti richiedibili in negozio.

BPS Computer

BPS Computer è un punto vendita che propone un finanziamento per computer che si può iniziare a pagare dopo 30 giorni.

L’importo minimo dell’acquisto per finanziare un computer è di 200 euro, e il prestito funziona così:

  • la somma che si vuole finanziarie viene divisa in 10 rate mensili;
  • si pagano in via anticipata gli interessi pari al 5%;
  • la somma viene quindi divisa mese dopo mese, senza nessun altro costo aggiuntivo.

Ad esempio, comprando un computer da 2.000 euro, si pagano in anticipo gli interessi di 100 euro, e poi si divide il costo del computer in 10 rate da 200 euro al mese, che si possono pagare con addebito in conto corrente o con bollettini postali.

ePRICE

ePRICE propone un finanziamento computer in cooperazione con Findomestic (leggi la recensione e le opinioni Findomestic).

Il finanziamento di ePRICE è a tasso zero e il costo totale è da dividere su 20 rate mensili.

La cosa interessante è che ePRICE permette di fare richiesta di prestito anche online, infatti potrai caricare i documenti richiesti sia tramite computer che con lo smartphone.

MediaWorld

MediaWorld è un’altra opportunità per comprare un computer e pagarlo a rate.

Anche in questo caso, il finanziamento viene concesso tramite Findomestic, e anche per MediaWorld è a tasso zero (TAN e TAEG 0%).

La prima rata si può pagare dopo 30 giorni.

L’importo minimo da spendere in negozio è di 199€ .

Unieuro

Unieuro permette di pagare un computer a rate tramite un finanziamento che ha un TAN fisso del 13,88% e un TAEG del 14,80%.

Si paga in 11 rate mensili, ognuna delle quali pari al 10% dell’importo finanziato.

La somma minima che si può richiedere è 200€, quella massima 5.000€.

Conviene comprare un computer a rate?

La risposta è che dipende da che tipo di computer si vuole acquistare e dal finanziamento che si accende.

Come anche per gli smartphone, se è un PC classico del costo di poche centinaia di euro, forse potrebbe non convenire, a meno che si tratti di un prestito a tasso zero (in questo caso si sta solamente dividendo la somma da pagare in un certo numero di rate mensili).

Se invece si parla di un MacBook Pro, o di un qualunque altro computer che costa diverse migliaia di euro, allora il finanziamento potrebbe essere un’opzione da non sottovalutare.

Bisogna ricordarsi, come sempre, di chiedere più preventivi e di scegliere con attenzione in base alle effettive necessità.