Prestiti Personali per Pensionati oltre 80 anni

I pensionati possono richiedere prestiti personali fino all'età massima di 75 anni, anche se in alcuni casi si può andare anche oltre ed arrivare fino a 80 anni. Fino a quando si può fare domanda di finanziamenti da pensionati?
Ads

Trovare dei prestiti personali e per pensionati con oltre 80 anni non è semplice, anche se ci sono delle possibilità (banche limitate a poche finanziarie e mediatori creditizi).

Abbiamo cercato per te e abbiamo raccolto in questa pagina gli istituti di credito ed i mediatori creditizi che ti permettono di avere dei prestiti per pensionati over 80.

Prestiti pensionati con oltre 80 anni, migliori banche e finanziarie

TAEG
7.05%
Rata: 250.00€
Durata Esempio: 120 mesi (da 12 mesi a 120 mesi)
Importi: Fino a 75.000 €
100% Digitale

100% online

Dati sito ufficiale aggiornati il 17 marzo 2024

BPER Pensionati

TAEG
8.14%
Rata: 250.00€
Durata Esempio: 120 mesi (massimo 120 mesi)
Importi: Fino a 75.000 €
Dati sito ufficiale aggiornati il 8 novembre 2023

Banco di Sardegna Cessione del Quinto per Pensionati

TAEG
8.21%
Rata: 250.00€
Durata Esempio: 120 mesi (massimo 120 mesi)
Importi: Fino a 75.000 €
Dati sito ufficiale aggiornati il 5 febbraio 2024

Figenpa CQS Pensionato Inps

TAEG
8.63%
Rata: 252.00€
Durata Esempio: 120 mesi (da 12 mesi a 120 mesi)
Importi: Da 5.000 € a 50.000 €
Dati sito ufficiale aggiornati il 1 aprile 2024

Poste Italiane Prestito Prestito Pensionati

TAEG
8.84%
Rata: 250.00€
Durata Esempio: 84 mesi (da 36 mesi a 120 mesi)
Importi: Da 3.000 € a 60.000 €
Dati sito ufficiale aggiornati il 23 aprile 2024

Fiditalia Quinto Cè per Pensionati

TAEG
9.60%
Rata: 230.00€
Durata Esempio: 120 mesi
Importi: Su misura
100% Digitale

100% online

Dati sito ufficiale aggiornati il 11 marzo 2024

Prestiti oltre 80 anni, le cose da sapere

L’età conta molto. Ci riferiamo in maniera specifica all’età al momento del pagamento dell’ultima rata. Quando si parla di “prestiti oltre 80 anni” o anche di “prestiti fino a 80 anni”, l’80° anno di età deve essere non compiuto al momento del pagamento dell’ultima rata del prestito.

Il tasso di interesse è sempre fisso. L’età più avanzata rispetto al classico prestito per pensionati non fa ovviamente cambiare la tipologia di tasso applicato al prestito, che rimane fisso per tutta la durata dello stesso.

Il rimborso avviene sempre con la cessione del quinto. Anche da questo punto di vista le cose non cambiano: le rate sono pagate con la cessione del quinto della pensione.

Richiedibile sia pensionati INPS che ex-INPDAP. Quando si è in pensione non ci sono praticamente differenze tra l’essere un pensionato INPS, un ex-INPDAP o un autonomo, ai fini del finanziamento. Per questo motivo, indipendentemente dal tipo di lavoro che hai fatto, puoi tranquillamente ottenere un prestito.

Leggi altri consigli sul nostro articolo di approfondimento sull’età massima per i prestiti a pensionati.

Articoli Correlati a Prestiti Personali per Pensionati oltre 80 anni

Quando si parla di prestiti per pensionati ci troviamo di fronte a delle soluzioni molto...
Continua a leggere
Se cerchi un prestito personale oltre i 75 anni, in questo articolo abbiamo ricercato e raccolto...
Continua a leggere
I prestiti con pensione di 500 euro, o minima, non sono facili da ottenere perché il margine per...
Continua a leggere

Leave a Reply