Home / Migliori Prestiti per Studenti

Migliori Prestiti per Studenti

Se sei alla ricerca dei migliori prestiti per studenti per il 2022, continua a leggere la nostra guida per trovare informazioni su come avere dei prestiti d’onore, anche a fondo perduto, per continuare i tuoi studi, che sia università (laurea triennale o magistrale) o un master.

Come funziona un prestito per studenti

Il classico prestiti per studenti universitari è classificato come prestito finalizzato, nel senso che viene concesso esclusivamente per acquistare un corso di laurea o un master, dunque per sostenere la formazione di giovani e meno giovani.

Generalmente si tratta di prestiti agevolati, ottenuti grazie a delle convezioni stipulate tra le università ed alcune tra le migliori banche italiane.

Solitamente con questi prestiti per studenti si può acquistare tutto ciò che è relativo allo studio in sé:

  • pagare il costo del corso di laurea o di master;
  • acquistare libri e tutto il materiale necessario per studiare;
  • pagare l’affitto di casa nel caso di studente fuori sede;

Prestiti d’onore e prestiti a fondo perduto

Possono anche essere prestiti d’onore o prestiti a fondo perduto:

  • i prestiti d’onore sono concessi senza che lo studente debba fornire delle garanzie, ma solo dietro la sua parola d’onore ti studiare e rimanere al passo con gli esami universitari;
  • i prestiti a fondo perduto sono invece concessi senza obbligo di restituzione da parte dello studente universitario.

In entrambi i casi sono finanziamenti che vengono concessi solo ai giovani che presentano delle caratteristiche di merito.

Ad esempio, rientra in questo contesto il Fondo per lo Studio dell’ABI (l’Associazione Bancaria Italiana).

Fondo per il credito ai giovani (o Fondo per lo studio)

Il Fondo per il Credito ai Giovani, o Fondo Studio, è un fondo che è stato istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri nel 2010 e che vuole garantire ad ogni giovane pari opportunità in termini di studio e formazione personale.

Possono farne domanda tutti i soggetti di età compresa tra 18 e 40 anni, che siano iscritti ad un corso di laurea triennale o magistrale, oppure ad un master universitario di primo o di secondo livello, o ancora ad un corso di specializzazione, ad un dottorato o ad un corso di lingue che duri almeno 6 mesi.

In tutti i casi è necessario essere in regola con il pagamento delle tasse e avere un certo voto di diploma (nel caso di corso universitario) o di laurea (nel caso di master) minimo.

Il finanziamento viene poi concesso per un importo massimo di 25.000 euro, erogato a rate annuali di importo compreso tra 3.000 e 5.000 euro l’una.

Per maggiori informazioni, visita il sito ufficiale.

Prestito a studenti lavoratori

Gli studenti lavoratori possono ottenere un prestito per completare il loro ciclo di studi, ed in alcuni caso possono iniziare a ripagarlo solo alla fine del ciclo di studio.

Per poter ottenere un finanziamento, è fondamentale presentare in questo caso i documenti relativi alla situazione reddituale (busta paga o CUD) e rivolgersi direttamente presso la segreteria dell’università per saperne di più.

Prestito a studenti senza reddito

Nel caso in cui lo studente sia senza un reddito, può ricorrere a due alternative:

  • il prestito d’onore, concesso anche senza garanzie;
  • il prestito dietro garanzia di un genitore o di un parente, che si pone come garante del finanziamento e lo rimborsa nel caso in cui lo studente non lo faccia.

Come ottenere un prestito per studenti

Per ottenere un prestito per studenti, in generale, si possono seguire due strade.

Segreteria studenti

Il primo modo è rivolgersi in segreteria studenti dell’ateneo che si è deciso di frequentare e chiedere a loro se ci sono dei finanziamenti agevolati o a fondo perduto a cui si può partecipare.

A questo punto sarà la segreteria studenti che fornirà allo studente tutti i dettagli su come poter richiedere il finanziamento.

Banca o finanziaria

Il secondo modo è rivolgersi ad una banca o ad una finanziaria che propongono dei prestiti per studenti, farsi dare un finanziamento finalizzato allo studio universitario o ad un master.

Tra le migliori banche e finanziarie 2022 ci sono:

  • Unicredit Ad Honorem, un finanziamento concesso per importi fino a 27.000 € che potrai rimborsare solo una volta finiti gli studi. Inoltre, potrai avere un periodo di grazie di 2 anni, durante i quali non dovrai ancora iniziare a rimborsare nulla;
  • BNL Futuriamo, il finanziamento di BNL che ti dà fino a 70.000 € per finanziarie gli studi in Italia o all’estero. Potrai decidere di finanziare corsi di laurea, post laurea, master, MBA e corsi di lingua;
  • Intesa SanPaolo, StudioSì il Fondo di Specializzazione Intelligente che ti dà fino a 50.000 € a tasso zero (TAN 0% e TAEG 0%) per finanziarie i tuoi studi. E’ un prestito riservato a studenti iscritti nelle facoltà del Sud Italia;
  • Poste Italiane, che permette di richiedere i classici prestiti personali per potersi pagare gli studi. Leggi anche le opinioni e le recensioni sui Prestiti Banco Posta.

Prestiti per studenti italiani all’estero

Se sei uno studente italiano all’estero e hai bisogno di un prestito per studenti, puoi optare per due scelte.

La prima è rivolgersi ad un istituto di credito in Italia che proponga anche dei prestiti finalizzati alla formazione personale fuori dai confini italiani.

La seconda è rivolgersi direttamente all’università straniera che si sta frequentando per vedere se ci sono dei finanziamenti dedicati agli studenti stranieri.

Prestiti per studenti online

Se vuoi richiedere dei prestiti per studenti online, puoi richiedere un preventivo su un comparatore come SuperMoney (sito ufficiale) ed effettuare il calcolo della rata del prestito che ti permetterà di sapere, in anticipo, quale potrebbe essere la rata mensile da rimborsare.

In conclusione, possiamo dire che i prestiti per studenti sono una eccellente opportunità per permetterti di studiare in ogni situazione finanziaria, considerando che i prestiti a fondo perduto e quelli d’onore sono davvero aperti a tutti, la cosa fondamentale è dimostrare il giusto impegno e la volontà di studiare.