giovedì, 21 giugno, 2018
Home / Miglior Conto corrente 2018: come sceglierlo? / Widiba: Conto Deposito e Conto Corrente. Conviene? Recensione 2018

Widiba: Conto Deposito e Conto Corrente. Conviene? Recensione 2018

E’ una delle banche che sta facendo più pubblicità in quest’ultimo periodo, Widiba, con il suo conto di deposito che promette dei guadagni interessanti e vantaggiosi. Ma è veramente così? Widiba riesce a mantenere le promesse che mantiene? In questo articolo andiamo a conoscere meglio questo conto di deposito per aiutarvi a compiere una buona scelta.

Chi è Widiba

Iniziamo da qualche informazione in più su questa banca online. Widiba è controllata da MPS, Monte dei Paschi di Siena, e dunque ha la garanzia di un grande nome alle spalle.

Nel momento in cui scriviamo ci sono 600 personal advisor che lavorano per l’istituto di credito e che sono pronti a soddisfare ogni necessità, a cui si aggiungono gli oltre 320.000 utenti che hanno già scelto Widiba per il proprio conto corrente o di deposito.

Perché un conto di deposito?

Prima di tutto partiamo dal principio: perché aprire un conto di deposito? La motivazione principale, considerando il tipo di prodotto finanziario di cui si sta parlando, è quella di avere un modo per mettere da parte qualche soldo e guadagnare dagli interessi che vengono pagate su tali somme. Se vuoi saperne di più, ti invitiamo anche a leggere la nostra pagina sui migliori conti di correnti.

Conto di deposito Widiba: perché può essere quello giusto

I pacchetti Widiba consentono di avere un prodotto che si adatta alle necessità di ognuno, quale che sia il tempo di vincolo che si desidera e qualche che sia la remunerazione che si vorrebbe avere.

Conto di deposito Widiba, i tassi di interesse

Ecco i tassi di interesse aggiornati al 2018 che Widiba propone ai suoi clienti:

  • vincolo di 3 mesi – 0.40%
  • vincolo di 6 mesi – 0.60%
  • vincolo di 12 mesi – 0,80 %
  • vincolo di 18 mesi – 1,00 %
  • vincolo di 24 mesi – 1,20 %

Per versare i soldi sul proprio conto deposito è possibile scegliere se farlo manualmente con un trasferimento di denaro dal proprio conto corrente Widiba, da un altro conto corrente o in automatico fissando un certo importo ogni mese.

Conto Corrente Widiba

Oltre che nella versione deposito, vincolata per un certo numero di mesi, Widiba permette di avere un conto corrente nel senso più classico del termine, senza alcun vincolo temporale e con la massima libertà di usare le somme in esso depositate.

In tutti questi casi c’è da tenere presente che le somme versate sul conto frutteranno un tasso di interesse ovviamente inferiore rispetto a quelle vincolate.

Il conto corrente Widiba è senza canone annuale e senza alcun costo nella sua versione base. Per questo motivo si rivela molto utile per chi vuole un prodotto che non porti alcuna spesa ma solo benefici.

Abbiamo parlato di versione base, si, perché Widiba mette a disposizione tre tipologie di conti di deposito:

  • Base, gratuito per sempre e già tuo al momento dell’apertura di un conto Widiba;
  • Premium, 5 € ogni tre mesi, gratuito se si ha un patrimonio superiore a 50.000 €;
  • Top, 20 € ogni tre mesi, gratuito se si ha un patrimonio superiore a 250.000 €

Conti corrente Widiba, la tabella

Ecco una tabella riepilogativa dei conti di deposito Widiba, che mette in evidenza il costo, il tasso di interesse proposto e alcune caratteristiche principali.

Conto Base Conto Premium Conto Top
Costo 0 € 5 € / trimestre 20 € / trimestre
Tasso di interesse 0,25 % 0,50 % 0,75 %
Carnet di assegni 4,15 € Incluso Incluso
Carta Gold 12,50 € / trimestre 12,50 € / trimestre Inclusa
Prelievi in filiale 3 € / prelievo 3 gratuiti 6 gratuiti
Bonifici in filiale  2 € / bonifico 2 € / bonifico 6 gratuiti

Come possiamo vedere, la differenza principale sta nella remunerazione offerta, con il tasso di interesse che sale mano a mano che si sceglie un conto migliore.

I costi

Widiba ha un conto di deposito che non presenta spese di tenuta conto, non ha canone bancomat e nessun costo per i prelievi da ATM o per i bonifici fatti direttamente on line usando la comoda area riservata.

Anche il deposito titoli e l’estratto conto digitale sono gratuiti, sempre.

Widiba, il conto perfetto per l’uso da smartphone

Oggi degli smartphone non possiamo proprio fare a meno: li usiamo per andare su Facebook, per leggere il giornale, per trovare offerte di prestiti personali e anche per controllare il saldo del nostro conto corrente.

Widiba non poteva essere da meno e propone, infatti, un’app mobile che, oltre ad offrire le funzioni base di controllo del conto, permette anche di:

  • trovare gli ATM più vicini alla propria posizione geografica (bisogna permettere la geolocalizzazione da parte dell’app Widiba);
  • ricevere degli alert per ogni operazione che viene effettuata sul proprio conto
  • impostare un memo per ogni pagamento che bisogna fare

Le carte di credito legate al conto Widiba

Con Widiba è possibile avere anche delle carte legate al conto, in maniera da poterlo usare senza particolari problemi anche per le spese di ogni giorno. Ci sono fino a 32 carte diverse, di varia tipologia, ecco una comoda tabella riepilogativa.

Carta Bancomat Per prelevare denaro presso gli ATM
Carta prepagata Per acquistare online in sicurezza
Carta Classic e Gold Con possibilità di scegliere il proprio plafond
Mastercard o Visa Possibilità di scegliere il circuito che si preferisce
Chip and Pin Tutte le carte hanno la funzione chip and pin, che permette di usare la carta senza dover firmare

Come detto poco più sopra, Widiba permette di scegliere fino a 32 carte diverse: a colori, per chi ama il cioccolato, per chi si sente vintage, per chi ama la musica e così via.

Usare il conto corrente Widiba per il trading online

Se avete intenzione di guadagnare dalle somme che avete versato su Widiba e di farlo con il trading online, sappiate che l’istituto di credito dà questa opportunità.

Tra i vantaggi ci sono:

  • fare trading con dei grafici interattivi per tenere sempre sotto controllo il prezzo del proprio asset;
  • possibilità di accesso a 21 mercati mondiali diversi
  • un solo profilo di commissione, valido per tutti e per ogni investimento che si fa, pari allo 0,15%, con un minimo di 10 € e un massimo di 25 €
  • esecuzione degli ordini alle migliori condizioni possibili (best execution)

Oltre le commissioni, non ci sono altri costi da dover sostenere per aprire il conto di deposito titoli, né per le spese di custodia e di amministrazione dei titoli.

Anche in questo caso, Widiba permette di fare tutto comodamente sia da computer che da smartphone, con un app dedicata.

Aprire un conto Widiba

Siamo giunti alla fine di questa nostra recensione Widiba, sia del conto di deposito che del conto corrente.

Abbiamo visto nel dettaglio le utilità di questi conti, le tipologie e le remunerazioni che permettono di avere, entrando anche nel settore del trading on line.

Quello che possiamo dire è che Widiba vuole proporre dei prodotti innovativi, all’avanguardia rispetto ad altre soluzioni che si trovano in Italia, e dobbiamo dire che ci riesce.

Non tutte le banche permettono di fare trading con il proprio conto corrente, ad esempio, così come non tutte offrono una gestione online del proprio conto così semplice ed intuitiva come fa Widiba.

Al tempo stesso la remunerazione del conto di deposito è interessante, in linea con le offerte del mercato.

Detto questo, non possiamo che dire che Widiba è una soluzione interessante, alla quale vale sicuramente la pena dare un’occhiata e provare, aprendo un conto, anche in considerazione del fatto che è gratis.

Check Also

Carta di Credito Senza Reddito Dimostrabile: si Può Avere?

Senza avere un reddito dimostrabile è praticamente impossibile ottenere una carta di credito. Vediamo, pertanto, quali alternative ci sono.