Chi ha un prestito personale o un mutuo può fare da garante?

Le banche richiedono spesso un garante per concedere prestiti. Chi ha già un prestito personale o un mutuo può essere garante, a condizione che:

  • non sia un cattivo pagatore,
  • abbia un reddito adeguato,
  • abbia un lavoro stabile.
Ads

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »

Spesso una delle garanzie necessarie che vengono richieste dalle banche per concedere un prestito è avere un garante. La domanda che ci si fa è se chi ha un prestito personale o un mutuo può fare da garante. In questo articolo vediamo più nel dettaglio cosa dice la legge e quali sono i comportamenti soliti delle banche e delle finanziarie.

Le tipologie di garanzie per un finanziamento

Le garanzie legate ad un prestito sono 2:

  • reali
  • personali

Le garanzie reali, come il pegno o una ipoteca, sono quelle che riguardano un bene mobile o immobile che viene dato in garanzia: se il debitore non paga la banca ha diritto a vendere questo bene per rientrare delle somme prestate.

E’ la situazione che si vede di solito nei prestiti con pegno, che sono concessi dietro la concessione di un bene mobile di valore, e nei mutui casa, per i quali è necessario ipotecare un immobile di proprietà.

Le garanzie personali, come la fidejussione, si hanno invece quando è un’altra persona a fare da garante: se il debitore principale non paga, la banca ha diritto a chiedere il pagamento delle rate al garante, che deve pagare.

Chi ha un prestito personale può fare da garante?

In tanti chi chiedono: “se ho un prestito posso fare da garante?“, la risposta è , chi ha un prestito in corso può fare da garante, la legge italiana non lo vieta, ma bisogna comunque rispettare alcune condizioni:

  • il garante NON dev’essere segnalato come cattivo pagatore né come protestato;
  • di solito è richiesto che il garante abbia un contratto di lavoro a tempo indeterminato;
  • visto che il garante ha già un prestito in corso, è necessario che abbia delle entrate mensili tali da poter coprire ANCHE la rata del finanziamento di cui è garante;
  • è anche importante che la situazione patrimoniale del garante sia soddisfacente sia per il suo prestito, che per quello al quale farà da garante.

Chi ha un mutuo può fare da garante?

Spesso un’altra domanda è: “se ho un mutuo posso fare da garante?“, anche in questo caso la risposta è , anche chi ha un mutuo può fare da garante e valgono le stesse considerazioni viste sopra per i prestiti personali, con la differenza che le richieste della banca possono essere più “stringenti”: visto che in genere un mutuo comporta un impegno finanziario più grande rispetto ad un prestito personale, la banca che andrà a valutare se il soggetto può fare da garante o meno potrebbe fare dei controlli più approfonditi sul potenziale garante prima di decidere se accettarlo o meno.

Articoli Correlati a Chi ha un prestito personale o un mutuo può fare da garante?

Quando ci si trova a dover decidere se fare da garante o meno, una delle domande che ci si fa è...
Continua a leggere
Potrebbe capitare un periodo di temporanea difficoltà economica, magari la perdita del posto di...
Continua a leggere
Se sei alla ricerca dei modi per abbassare la rata di un prestito, di un finanziamento o di un...
Continua a leggere

Leave a Reply