domenica, 11 Agosto, 2019
Home / Migliore Banca Italiana 2019: la Classifica / Prestito Sociale Coop Opinioni 2019: E’ Sicuro?

Prestito Sociale Coop Opinioni 2019: E’ Sicuro?

Tutti i soci Coop possono prendere parte al prestito sociale, una forma di prestito che viene realizzata grazie all’uso di un libretto nominativo e non trasferibile sul quale si registrano tutte le operazioni di versamento e di prelievo.

Preventivo gratis in 1 minuto di Cessione del Quinto:

Come funziona? E’ sicuro? Quali sono le opinioni in merito?

Recensione prestito sociale Coop

Quello che viene chiamato come prestito sociale Coop non è un finanziamento che la Coop fa al privato, in realtà è un “prestito” che il privato fa alla Coop e dal quale ricava degli interessi.

Abbiamo scritto “prestito” tra virgolette perché si tratta di una forma di approvvigionamento di liquidità tipica di tutte le cooperative, per il quale esse pagano al socio un certo tasso di interesse.

Diciamo, dunque, che il prestito sociale Coop rientra tra le forme di risparmio, con una piccola sfumatura di investimento.

Come funziona?

Il socio prestatore, cioè colui che mette soldi nel suo libretto nominativo, può versare tramite bonifico bancario presentando il libretto di risparmio direttamente presso i punti vendita.

Il versamento si può fare tutti i giorni, compresa la domenica, negli orari di apertura del punto vendita Coop e Ipercoop.

Per quello che riguarda il prelievo, invece, bisogna dare un preavviso di almeno 24 ore, ed è sempre possibile richiedere sia un rimborso parziale che totale.

Il rimborso viene effettuato tramite assegni intestati al socio, o tramite contanti (a seconda dell’importo che si decide di prelevare).

Il guadagno, cioè gli interessi, sono accreditati ogni anno, dietro presentazione del libretto presso il punto vendita più vicino a casa propria.

E’ sicuro?

La sicurezza è una delle cose più importanti quando si parla di denaro, e per questo motivo Coop garantisce il rispetto di tutte le normative previste dalla Banca d’Italia, ed inoltre fornisce il servizio di SMS Alert e di Email Alert: in pratica si ricevono degli SMS e delle Email di riepilogo, per tenere sotto controllo il proprio saldo.

Coop e Ipercoop dove aprire il libretto

  • Unicoop Firenze
  • Coop Nordest
  • Coop Estense
  • Coop Adriatica
  • Coop Lombardia
  • Unicoop Firenze
  • Coop Centro Italia

Importi massimi e minimi

  • Importo massimo: 36.525 euro
  • Importo minimo: 50 euro per aprire il libretto, 100 euro per ricevere degli interessi

Smarrimento o furto del libretto

In caso di smarrimento o di furto del proprio libretto, il socio deve fare immediata dichiarazione presso il punto Coop più vicino a casa propria.

La Cooperativa provvederà alla sospensione del libretto in questione, bloccandolo, e immediatamente rilascerà un nuovo libretto che potrà invece essere usato per nuovi depositi e/o prelievi.

Quanto si guadagna? Il tasso di interesse

Abbiamo detto che il prestito sociale Coop permette di guadagnare interessi, ma a quanto ammontano?

Tutte le condizioni economiche sono rilasciate ai soci mediante la rivista “Consumatori”, cui si può fare riferimento per conoscere il tasso di interesse dei libretti Coop aggiornato ad oggi.

Come riferimento, riportiamo alcuni esempi di interessi netti e guadagni, ma invitiamo comunque a far riferimento alla rivista in questione per le ultime novità:

  • Prestito sociale coop Nord est:
    • < 3.000 euro , 0,52%;
    • tra 3.001 e 16.000 euro, 0,81%;
    • tra 16.001 e 27.000 euro , 1,55%;
    • oltre 27.000 euro, 2,29%.
  • Prestito sociale coop Lombardia
    • < 4.000 euro, 0,52%
    • tra 4.001 e 17.000 euro, 0,74%
    • oltre 17.000 euro, 1,26%
  • Prestito sociale coop adriatica
    • < 15.000 euro, 0,66%
    • tra 15.001 e 25.000 euro, 1,33%
    • oltre 25.000 euro, 2%.

e-Coop, prestito sociale

Una delle novità degli ultimi mesi è e-Coop Prestito Sociale, in pratica la possibilità di controllare il proprio libretto direttamente online, con il computer o il telefono.

Operazioni ammesse:

  • consultare il saldo;
  • vedere tutti i movimenti;
  • verificare l’andamento del libretto di prestito;
  • scaricare gli estratti conto.

Prestito sociale Coop, opinioni. Conviene?

In conclusione, possiamo dire che i prestiti sociali Coop sono un buon modo di mettere da parte il proprio denaro e guadagnare un po’ di interesse.

Anzi, i tassi di riferimento sono anche maggiori rispetto ad altri conti deposito che si possono trovare comunemente sul mercato, per cui, se si è soci Coop, potrebbe convenire.

L’unica scomodità è il fatto che si tratta di un conto un po’ “old style”, con tanto di libretto esclusivamente cartaceo e di necessità di preavviso di 24 ore per poter prelevare il denaro, ma se non si hanno problemi con questi due dettagli, il prestito sociale di Coop potrebbe essere una buona alternativa.

Procedura Online
Servizio di Assistenza
Brand Affidabile
Media

Check Also

Prestiti Banca Carige Creditis: Opinioni

Prestiti Banca Carige Creditis: Opinioni 2019

Focus sui prestiti offerti da Banca Carige per il 2019. Vediamo le caratteristiche principali, i tassi e e spese, per avere un quadro chiaro e scegliere il prestito più indicato in base alla propria necessità.