Prestiti e finanziamenti per e-commerce

Migliori prestiti e finanziamenti per e-commerce per vendere online

  • Voucher digitalizzazione PMI: Contributi a fondo perduto per PMI per adottare tecnologie base e avanzate.
  • Finanziamenti di SIMEST - MAECI: Prestiti a tasso agevolato per società di capitali con due bilanci depositati.
  • Importo dei finanziamenti SIMEST: Fino al 100% delle spese, max 15% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci.
  • Condizioni finanziamenti SIMEST: Importo minimo 25.000€, massimo 450.000€ per piattaforme proprie e 300.000€ per marketplace.
  • Prestiti aziendali classici: Banche e finanziarie offrono prestiti per e-commerce, talvolta con condizioni favorevoli.
Ads

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »

In questa pagina ti guidiamo ai migliori prestiti e finanziamenti per e-commerce, quali sono e come fare domanda.

Prestiti e finanziamenti per e-commerce

Aprire un e-commerce è la scelta di tanti: i business online sono in forte crescita e oggi sono tante le aziende che decidono di affiancare l’online per attirare nuovi clienti, così come sono tante quelle che invece avviano una attività al 100% su internet.

Considerando la forte crescita, sono varie le possibilità di ottenere dei prestiti e dei finanziamenti per e-commerce.

Voucher digitalizzazione PMI

Il Voucher digitalizzazione PMI è un bando regionale che viene concesso alle imprese che hanno la sede all’interno di ogni rispettiva regione (qui ad esempio il bando del Piemonte).

Questo banco permette la ricezione di contributi a fondo perduto ed è rivolto a micro, piccole e medie imprese.

Il bando prevede l’adozione di due gruppi di tecnologie:

  • gruppo di base, come robotica avanzata, big data ed intelligenza artificiale
  • gruppo avanzato, come sistemi fintech, programmi di digital marketing e soluzioni per l’e-commerce

Voucher digitalizzazione PMI

Invitalia e il Ministero dello sviluppo economico hanno promosso il voucher per la digitalizzazione, un incentivo per le PMI che vogliono digitalizzare i propri processi aziendali.

Fonte

Finanziamenti Agevoli per e-Commerce di SIMEST – MAECI

Prestiti attualmente sospesi.

I finanziamenti agevolati per e-commerce erogati da SIMEST per conto del MAECI sono dei prestiti a condizioni vantaggiose per tutte le società che decidono di operare su internet e che rispettano le caratteristiche richieste:

  • essere una società di capitali;
  • aver depositato presso il Registro Imprese i bilanci di almeno due esercizi completi.

SIMEST offre dei finanziamenti a tasso agevolato in grado di supportare le imprese che vogliono espandere i canali di vendita online.

Ecco le informazioni riassunte in una lista:

  • Il finanziamento copre fino al 100% delle spese preventivate entro massimo il 15% dei ricavi medi degli ultimi due bilanci approvati.
  • L’importo minimo finanziabile è di 25.000€.
  • L’importo massimo finanziabile è di:
  • 450.000€ per la creazione di una piattaforma di vendita online propria.
  • 300.000€ per l’utilizzo di un marketplace esistente.
  • La durata del finanziamento è di 4 anni, con un anno di pre-ammortamento incluso.

Finanziamenti aziendali classici

Oltre a tutti i bandi e i finanziamenti a fondo agevolato o perduto visti sopra, se hai bisogno di un prestito per e-commerce, una soluzione sempre valida è quella di chiedere dei prestiti aziendali presso banche e finanziarie, che a volte concedono anche soluzioni a condizioni più agevolate della media.

Articoli Correlati a Prestiti e finanziamenti per e-commerce

Qui sotto trovi tutti i finanziamenti per aprire un negozio di abbigliamento di oggi [data_oggi]...
Continua a leggere
Noti nell’ambiente creditizio sono i prestiti agevolati anche per l'imprenditoria femminile,...
Continua a leggere
Il Microcredito 5 stelle è un fondo pensato e voluto dal Movimento 5 Stelle con l'obiettivo di...
Continua a leggere

Leave a Reply