Cancellazione CRIF 2024: Come Cancellarsi Online, Costo o Gratis?

La cancellazione CRIF riguarda la rimozione delle segnalazioni negative dai Sistemi di Informazioni Creditizie. Si possono seguire diverse procedure per la cancellazione, che possono anche avere un costo. Esistono anche possibilità di oscuramento CRIF e cancellazione da altre banche dati come Experian e CTC.

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »
Ads

Il CRIF è uno dei principali Sistemi di Informazioni Creditizie (SIC) in Italia, essenziale per chi desidera accedere a finanziamenti o prestiti. Funziona come un database che raccoglie informazioni sui comportamenti di pagamento dei consumatori, influenzando quindi la loro reputazione creditizia. Una delle questioni più pressanti legate a questo sistema è la cancellazione CRIF, un processo che permette di rimuovere segnalazioni negative per migliorare il proprio profilo finanziario.

Cancellazione CRIF: come funziona?

Per capire come funziona la cancellazione CRIF, bisogna prima capire come funziona il CRIF.

Il CRIF (Centrale Rischi Finanziari) è un database che raccoglie informazioni sul credito dei consumatori. Quando fai una richiesta di prestito o apri un conto corrente, la banca o l’istituto finanziario verifica il tuo stato creditizio consultando il CRIF.

I dati conservati includono informazioni come prestiti in essere, ritardi nei pagamenti e prestiti già rimborsati, e rimangono nel sistema per un periodo variabile da 12 a 36 mesi.

Ci sono 3 tipologie di segnalazioni CRIF:

  1. Positiva: Indica che hai mantenuto i tuoi impegni di pagamento.
  2. Negativa: Segnala un ritardo o mancato pagamento.
  3. Sospesa: Implica che una segnalazione negativa è stata temporaneamente rimossa per ulteriori controlli.

Si parla di cancellazione CRIF praticamente solo quando la segnalazione che si è negativa, perché è quella che influisce negativamente sul proprio status e che rende difficile ottenere dei nuovi prestiti personali, ad esempio.

Cancellazione CRIF: la procedura

Procedura Cancellazione CRIF

  1. Contattare la Banca o Finanziaria: La prima opzione è rivolgersi all’ente che ha originariamente segnalato i dati a CRIF. L’ente ha l’obbligo di correggere informazioni errate.
  2. Contattare CRIF Direttamente: Puoi inviare una richiesta di rettifica direttamente a CRIF. Tuttavia, CRIF non può modificarli autonomamente.
  3. Tempistiche di Verifica: Dopo la ricezione della richiesta, CRIF inserirà un’annotazione nel tuo rapporto, indicando che i dati sono in fase di verifica. Questo sarà fatto in collaborazione con l’ente che ha fornito i dati.
  4. Attesa di 30 Giorni: Se l’ente non risponde entro 30 giorni, CRIF inibirà la visibilità del rapporto di credito a chiunque consulti il Sistema di Informazioni Creditizie (SIC).
  5. Risposta da CRIF: Riceverai una risposta entro 30 giorni dalla data della tua richiesta.
  6. Uso del Modulo Online: Per richieste di correzione gratuite, puoi utilizzare il modulo online fornito da CRIF, fornendo la documentazione che dimostri che i dati sono trattati in violazione della legge.

Dopo quanto tempo ci si può cancellare dalla CRIF?

La durata della segnalazione CRIF e i dati relativi a pagamenti in ritardo rimangono nel database CRIF per un periodo che varia da un minimo di 12 mesi a un massimo di 60 mesi, a seconda della gravità e del numero delle inadempienze.

Quanto costa cancellarsi dalla CRIF?

Il costo per cancellarsi dalla CRIF può variare a seconda del metodo scelto e della complessità della situazione. Diciamo che si va da 35€ di Mettinconto CRIF fino ad oltre 300 euro se ci si rivolge ad agenzie specializzate nella gestione del credito (che però gestiscono l’intero processo di cancellazione).

Si può fare l’oscuramento CRIF gratis?

Nella maggior parte dei casi, cancellarsi o effettuare un oscuramento dal CRIF comporta dei costi, specialmente se si decide di utilizzare i servizi di un’agenzia specializzata. Tuttavia, ci sono due circostanze in cui puoi avere l’oscuramento CRIF gratis.

  1. Errore nella Segnalazione: Se la segnalazione nel CRIF è errata o non aggiornata, puoi richiedere la correzione senza alcun costo.
  2. Pagamento Completo del Debito: Se il tuo creditore conferma che hai saldato completamente un debito, potrebbe autorizzare la rimozione della segnalazione a costo zero.

Cancellazione dati Experian e CTC

Experian e CTC sono entrambi servizi di informazioni creditizie simili al CRIF. Essi raccolgono e conservano dati finanziari sugli individui e li rendono disponibili ai potenziali creditori, come banche e istituti finanziari. La presenza di segnalazioni negative nei database di queste agenzie può influenzare la tua capacità di ottenere un credito o un prestito.

Procedure di Cancellazione Dati Experian

  1. Accesso ai dati: Come primo passo, devi richiedere il tuo report creditizio da Experian. La richiesta può essere effettuata online o via posta e potrebbe avere un costo associato.
  2. Valutazione e Contestazione: Dopo aver ricevuto il tuo report, esamina attentamente le segnalazioni. Se trovi errori o informazioni obsolete, puoi presentare una contestazione online o per posta.
  3. Follow-up: Una volta presentata la contestazione, Experian ha generalmente 30 giorni per investigare e rispondere.

Procedure di Cancellazione Dati CTC

  1. Richiesta di Report: Similarmente, inizia richiedendo il tuo report creditizio da CTC. Il processo può essere effettuato online o tramite canali tradizionali.
  2. Esame del Report: Verifica tutte le segnalazioni e, se necessario, avvia una procedura di contestazione. Questa può essere fatta direttamente sul sito web di CTC o via posta.
  3. Risposta: Anche CTC ha un periodo standard di 30 giorni per rispondere alla tua contestazione.

Si può avere un prestito anche SENZA cancellazione CRIF?

Sì, è possibile ottenere dei prestiti personali anche se hai una segnalazione CRIF. Tuttavia, le opzioni potrebbero essere limitate ai soli prestiti per cattivi pagatori e i tassi di interesse potrebbero essere più elevati.

Ecco alcune alternative:

  • Prestiti con Garanzia: se hai un bene di valore come una casa o un’auto, puoi utilizzarlo come garanzia per ottenere un prestito;
  • Prestiti Cambializzati: sono dei prestiti garantiti da cambiali;
  • Prestiti tra privati seri e sicuri: gestiti spesso da piattaforme come Younited Credit (Sito Ufficiale qui), se vuoi leggi anche la nostra recensione con opinioni suYounited Credit;
  • Prestiti da Familiari o Amici: un’altra opzione è quella di rivolgersi a familiari o amici disposti a prestarti del denaro. Ovviamente, questa opzione presuppone un alto livello di fiducia tra le parti coinvolte;

Quanto tempo ci vuole per non essere più cattivo pagatore?

Per cessare di essere considerato un cattivo pagatore, le segnalazioni negative possono restare nei SIC anche fino a 5 anni (60 mesi) dalla chiusura del debito.

Quando si può richiedere la cancellazione al CRIF?

La richiesta di cancellazione CRIF può essere effettuata dopo aver regolarizzato la situazione debitoria e rispettato i termini previsti per la conservazione dei dati.

Come cancellare CRIF gratis?

Per cancellare la CRIF gratuitamente, è necessario inviare una richiesta di rettifica diretta al CRIF, dopo aver sistemato eventuali debiti.

Come oscurare i dati in CRIF?

Per oscurare i dati in CRIF, si può richiedere un "diritto all'oblio" o "oscuramento", di solito dopo 5 anni dalla chiusura del debito.

Articoli Correlati a Cancellazione CRIF 2024: Come Cancellarsi Online, Costo o Gratis?

La figura del cattivo pagatore rappresenta uno degli ostacoli più grandi per l'accesso a nuovi...
Continua a leggere
Recensioni ed opinioni Mettinconto CRIF Cos'è Mettinconto CRIF Mettinconto CRIF è una soluzione...
Continua a leggere
Il Sistema di Informazioni Creditizie (SIC) è una base dati che raccoglie e gestisce informazioni...
Continua a leggere

Leave a Reply