martedì, 14 agosto, 2018
Home / Prestiti Vacanze e Finanziamento Viaggi Tasso Zero / Prestiti Settimana Bianca 2018

Prestiti Settimana Bianca 2018

I prestiti per la settimana bianca sono finanziamenti con cui poter andare comodamente in vacanza, in settimana bianca, senza dover pensare a come poter pagare tutte le spese che una vacanza del genere comporta.

Questi prestiti rientrano nella serie dei prestiti vacanze che possono essere richiesti sia da lavoratori dipendenti che da lavoratori autonomi.

Sono finanziamenti molto interessanti che possono essere richiesti direttamente presso la propria agenzia viaggi (prestiti finalizzati) qualora questa offra dei servizi legati ad una società finanziaria, oppure presso la sede dell’istituto di credito stesso (prestiti non finalizzati).

I soldi che si ottengono con i prestiti per la settimana bianca sono rimborsati solitamente a partire dal momento in cui si torna a casa e dunque puoi goderti comodamente la tua vacanza senza alcun pensiero.

Dal momento in cui tornerai a casa potrai pagare comodamente a rate, solitamente entro un massimo di 6 o 12 mesi, la somma che hai avuto in prestito.

Con il prestito per la settimana bianca puoi finanziare praticamente tutta la vacanza, a partire dal costo dell’’agenzia viaggio fino ai costi che sosterrai in loco, magari per un’uscita fuori con tutta la famiglia o per i souvenir.

Chi può fare domanda

Possono fare domanda di prestiti vacanze per la settimana bianca tutti coloro che lavorano come dipendenti, a tempo determinato o anche a tempo indeterminato, o come lavoratori autonomi.

La condizione fondamentale è quella di poter avere un reddito dimostrabile con cui rimborsare il finanziamento.

Prima di partire per la tua vacanza, ricorda che è importante essere protetto, dunque puoi anche pensare di sottoscrivere un’assicurazione vacanze.

I costi di una settimana bianca

Per andare in vacanza per 7 giorni in montagna, quale che sia la destinazione turistica dove si sceglie di andare, bisogna mettere in preventivo almeno una spesa di 1.000 euro, tra hotel, attrezzature da sci (sia se acquistate che se prese a nolo), viaggio (a meno di trovarsi già abbastanza vicini alla destinazione) e le spese extra (magari una pizza…).

Le società finanziarie che propongono prestiti per viaggi e vacanze

Findomestic

Findomestic propone un finanziamento viaggi e vacanze ad un TAN del 9,50% (TAEG del 9,92%).

Come tutti i prestiti proposti da questa finanziaria, anche la soluzione per andare in vacanza in montagna permette di cambiare rata anche ogni mese e senza costi aggiuntivi, non ha costi accessori e può essere richiesta da tutti.

Un esempio di calcolo rata è il seguente:

  • importo richiesto: 3.000 €
  • numero di rate: 36
  • rata mensile: 96,10 €
  • importo totale da rimborsare: 3.459,60 €

Per maggiori informazioni ti rimandiamo sul sito ufficiale Findomestic.

Creditis di Gruppo Carige

Creditis di Gruppo Carige propone, invece, Mysura Tredicesima, un finanziamento che permette di raddoppiare la tredicesima fino a 5.000 €.

Si tratta di un prestito che può avere una durata di 18 o 24 rate mensili, TAN 0% (TAEG massimo 15,92%), la somma minima che si può richiedere è 2.000 € , la massima 5.000 € (vengono considerati degli step di 500 € per volta).

L’idea del Gruppo Carige è perfetta per chi vuole andare in vacanza in settimana bianca proprio nel periodo a cavallo tra Natale e Capodanno, quando il divertimento è massimo.

Per maggiori informazioni ti rimandiamo sulla pagina pubblicitaria di Creditis.

Check Also

Prestiti Viaggi e Vacanze: 26 Milioni gli Euro finanziati agli Italiani

Sono 26 milioni gli euro chiesti dai nostri connazionali nel primo semestre 2015 per finanziare viaggi e vacanze.