Home / Migliore banca straniera in Italia / Prestiti Banche Estere

Prestiti Banche Estere

In questo articolo vediamo quali sono i migliori prestiti banche estere che puoi richiedere in Italia in maniera perfettamente legale e trasparente.

Questo permette, a tutti coloro che hanno bisogno di un prestito, di avere un’offerta quanto mai ampia e variegata.

Le migliori banche straniere sono sicure ed affidabili e tutti possono chiedere un prestito on line, tuttavia non dimenticare l’importanza di chiedere più preventivi anche a banche e finanziarie italiane come Signor Prestito o come Younited Credit, una delle migliori banche di prestiti tra privati.

Conviene chiedere dei prestiti banche estere? E’ sicuro?

Diciamo che oggi non c’è praticamente differenza tra chiedere un prestito ad una banca italiana o ad una straniera.

Anche gli istituti di credito esteri, infatti, hanno una o più filiali italiane, al cui interno lavora personale italiano.

Inoltre, devono rispettare la legge italiana ed essere autorizzate ad operare in Italia, quindi sono banche sicure ed affidabili esattamente come quelle italiane.

Per facilitare la raccolta di richiesta dei contatti, tutte le banche straniere mettono a disposizione del cliente un modulo di richiesta preventivo on line, gratuito e senza impegno, che ogni persona può compilare per ottenere una quotazione di fattibilità.

Banche e Finanziarie estere che fanno prestiti in Italia

Ecco una lista 2023 delle migliori banche e finanziarie che fanno prestiti in Italia:

  • Barclays Bank
  • Deutsche Bank Italia
  • UBS
  • Santander
  • ING

Migliori Prestiti On Line con Banche Estere: quale scegliere?

Di seguito vediamo a quali banche straniere poter chiedere dei prestiti on line.

Barclays Bank

Barclays è una banca inglese che ha aperto diverse sedi in Italia (si trova a Milano, Roma e Napoli).

Ad oggi, con Barclays Banca si può fare domanda solo ed esclusivamente di mutui casa, in quanto tutta la divisione dei prestiti online e personali è stata ceduta ad IFIS Banca dopo la decisione della Brexit da parte del popolo e del governo inglese.

Per chi vive in Inghilterra, invece, Barclays rappresenta uno degli istituti di credito più solidi ed affidabili in assoluto, ne parliamo anche nel nostro approfondimento sui prestiti in Inghilterra.

Deutsche Bank Italia

Filiale italiana della più famosa banca tedesca, la Deutsche Bank propone 3 categorie di prodotti:

  • Personal Banking, dunque prestiti, mutui e carte;
  • Private Banking, ovvero consulenze;
  • Business Banking, cioè conti e prodotti destinati ad aziende e professionisti.

La scelta in termini di prestiti Deutsche Bank è decisamente ampia e include:

  • prestiti personali fino a 30.000 €;
  • cessioni del quinto dello stipendio e della pensione;
  • prestiti finalizzati ad auto, moto, arredi e spese dentistiche;
  • prestiti per consolidamento debiti (leggi cos’è il prestito per consolidamento debiti)

UBS

Banca Svizzera che opera in Italia proponendo finanziamenti pensati principalmente per le Piccole e Medie Imprese (PMI).

I privati possono rivolgersi a questa banca svizzera per ottenere una carta, un conto corrente oppure un mutuo.

A disposizione di tutti anche delle interessanti opportunità di investimento del denaro, con una consulenza su misura.

Diciamo che UBS non è la soluzione ideale per chi cerca semplicemente un prestito da una banca straniera, mentre per altre esigenze offre prodotti molto competitivi.

Santander Banca

Banca di origine spagnola molto famosa in Italia, con i prestiti Santander Banca puoi richiedere fino a 30.000 € per ogni esigenza:

  • veicoli
  • casa
  • tecnologia

Dal sito ufficiale è possibile fare richiesta di preventivo senza impegno scegliendo l’importo, la finalità ed indicando i propri dettagli personali.

Si verrà contattati direttamente da un esperto consulente Santander, di madrelingua italiana, che provvederà a fornire tutto l’aiuto necessario.

ING Direct

Banca olandese diventata famosa in Italia grazie al marchio “Arancio”, ING Direct propone il prestito Arancio, fino a 50.000 € con TAN 6,45% e TAEG 7,09% (che scendono a TAN 5,95% e TAEG 6,56% per chi addebita le rate su Conto Corrente Arancio).

Interessante anche la possibilità di saltare le rate senza costi aggiuntivi, e di sottoscrivere un’assicurazione a protezione dagli imprevisti.

Dunque, numerose opportunità di finanziamento dalle più famose banche straniere che lavorano in Italia.