Prestiti MIUR, Finanziamenti in Convenzione

Ads

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »

I prestiti MIUR possono essere richiesti dai dipendenti di scuole ed Università pubbliche. Si tratta di finanziamenti che in genere sono concessi a condizioni agevolate, un po’ come tutti i prestiti per dipendenti statali e pubblici.

Prestiti MIUR: chi li può richiedere

I prestiti MIUR possono essere chiesti da tutti i lavoratori dipendenti delle scuole e delle università:

Per i professori, c’è anche la possibilità di richiedere i prestiti NOIPA per insegnanti, che anche sono finanziamenti in convenzione a tassi solitamente agevolati.

Vantaggi e caratteristiche dei prestiti MIUR in Convenzione

Essendo dei prestiti richiesti da dipendenti pubblici, in genere i prestiti MIUR hanno tutta una serie di vantaggi:

  • l’importo massimo dipende dallo stipendio e dalla durata prescelta di rimborso, ma in genere può arrivare fino a 75.000€;
  • tasso di interesse in convenzione, di solito più vantaggioso rispetto ai classici prestiti con cessione del quinto;
  • procedura 100% online presso le migliori banche e finanziarie come Younited Credit (vedi sito ufficiale);
  • rata costante di importo massimo pari al 20% dello stipendio netto. La rata viene pagata con delle trattenute dirette dalla busta paga;
  • durata massima 10 anni;
  • in genere, l’assicurazione sul prestito è inclusa nella rata mensile;
  • non bisogna fornire altri garanti;
  • la domanda può essere solitamente fatta anche da chi ha avuto problemi finanziari in passato ed è segnalato come cattivo pagatore o come protestato;
  • è un prestito che si può richiedere anche in presenza di altri finanziamenti (entro certi limiti, leggi il nostro testo su quanti prestiti si possono avere)

Prestiti MIUR, riepilogo di cosa sono e come funzionano

Abbiamo dunque capito che i prestiti MIUR sono dei finanziamenti agevolati concessi al personale scolastico e che sono erogati dalle banche e dagli istituti di credito in accordo con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Grazie al fatto che sono concessi ai dipendenti pubblici e statali, questi finanziamenti hanno delle condizioni migliori rispetto alle classiche cessioni del quinto, o anche rispetto ai migliori prestiti personali, con:

  • tassi di interesse più bassi
  • tempi di erogazione più brevi
  • senza necessità di garanzie o ipoteche.

Il finanziamento viene concesso tramite la cessione del quinto dello stipendio.

Le caratteristiche principali del prestito MIUR includono:

  • rata costante a tasso fisso fino al 20% dello stipendio netto;
  • un piano di rimborso fino a 10 anni;
  • pagamento delle rate con trattenuta diretta dalla busta paga
  • possibilità di ottenere il prestito anche se si hanno altri finanziamenti in corso
  • assicurazioni sul credito solitamente incluse

Migliori banche e finanziarie per prestiti MIUR

Diciamo che in Italia, praticamente ogni banca o finanziaria può concedere dei prestiti MIUR, e spesso sono anche a condizioni agevolate. Alcune delle migliori banche italiane e delle migliori banche straniere in Italia sono:

Prestiti MIUR, convengono?

In conclusione, possiamo dire che i prestiti per dipendenti MIUR sono mediamente più convenienti degli altri finanziamenti, in quanto sono concessi ai dipendenti statali e pubblici.

Ecco perché si tratta di un finanziamento che in genere si preferisce rispetto al classico prestito personale, sia per i tassi più bassi che per le condizioni economiche in generale, solitamente più vantaggiose ed agevolate.

Articoli Correlati a Prestiti MIUR, Finanziamenti in Convenzione

Il prestito NoiPA è un finanziamento che viene concesso a tutti i dipendenti ministeriali (tranne...
Continua a leggere
In questa pagina trovi i prestiti con cessione del quinto per insegnanti e docenti precari delle...
Continua a leggere
I prestiti per dipendenti da Poste Italiane sono una tipologia di finanziamento che può essere...
Continua a leggere

Leave a Reply