giovedì, 19 luglio, 2018
Home / Credito al Consumo / Poste Italiane: anatomia di un’azienda

Poste Italiane: anatomia di un’azienda

Poste Italiane è la società principale che si occupa del servizio postale in Italia. Nata nel 1862 come azienda autonoma autorizzata alla gestione dei servizi postali e telegrafici, oggi è una SpA in cui il 60% delle quote è controllata dallo Stato Italiano.

Una parte del capitale sociale delle Poste è lasciato al libero investimento da parte di privati grazie alla quotazione presso la Borsa di Milano: per maggiori informazioni leggi l’approfondimento su come investire in azioni Poste Italiane sul nostro Forex Trading Italia (link qui).

I prodotti postali 2018

Da sempre famosa per i prodotti postali, le Poste offre ancora oggi un insieme di servizi utili ed efficienti, a costi non propriamente eccessivi.

  • Spedire lettere: ci sono diversi servizi, dal Posta4 (ovvero quella ordinaria)  al Posta1 (il servizio di posta prioritaria), ma anche la posta prioritaria, l’assicurata, la raccomandata 1, il Postatarget e la Posta massiva;
  • Spedire pacchi: dal Paccocelere 1 e 3, fino al Pacco Ordinario o al Pacco Celere Internazionale, ci sono anche dei servizi dedicati alle imprese (Pacco Celere Impresa);
  • Inviare fax e telegrammi;
  • Inviare raccomandata online;
  • Francobolli e filatelia.

Ancora oggi, i prodotti postali rappresentano il primo impegno delle Poste Italiane nei confronti dei suoi clienti, anche se c’è stata una leggera ripartizione del mercato con la nascita dei vari servizi di Poste privati.

I prodotti BancoPosta (finanziari) 2018

Si tratta di tutta una serie di prodotti che sono concessi a chi necessita di un conto corrente di facile utilizzo, oltre che sicuro, oppure di un finanziamento a condizioni vantaggiose, concesso da un’azienda solida.

Possiamo vedere, all’interno di questa categoria:

  • conti bancoposta, ovvero i classici conti correnti postali;
  • postepay, la carta ricaricabile di Poste Italiane, con la quale poter fare acquisti on line, ritirare denaro ai Postamat, fare pagamenti nei negozi e così via (anche all’estero);
  • carte di pagamento, sia di credito che di debito;
  • prestiti, come la cessione del quinto;
  • mutui casa;
  • libretti postali;
  • buoni fruttiferi postali;
  • investimenti di vario genere (a tal proposito, ti invitiamo a leggere se conviene investire in Poste Italiane);
  • sconti bancoposta.

Come possiamo vedere, sono tutta una serie di prodotti pensati appositamente per chi vuole soluzioni finanziarie di alto livello.

I prodotti assicurativi 2018

Poste Italiane propone anche una serie di soluzioni assicurative pensate sia per la persona che per i suoi beni (come l’assicurazione sulla casa, ad esempio), ma anche possibilità assicurative di risparmio ed investimento, oltre che previdenziali.

Ad esempio, tra i prodotti assicurativi risparmio ed investimento, troviamo la soluzione Postevita Flessibile, oppure la Postafuturo partecipa e la Postapresente Cedola (anche Alta Gamma).

Servizi per aziende e liberi professionisti 2018

Poste Italiane propone anche delle soluzioni vantaggiose per le aziende ed i liberi professionisti, che sono un po’ la “spina dorsale” dell’economia italiana.

Troviamo:

  • finanziamenti alle imprese, facili e modulabili a seconda delle proprie necessità;
  • il conto Bancoposta Affari;
  • le soluzioni denominate “Crono”, pensate per chi gestisce un e-commerce e ha bisogno di spedizioni veloci e puntuali, in Italia e all’estero;
  • i voucher INPS, una soluzione eccellente per remunerare lavori di tipo accessorio;
  • POS, per consentire alle aziende di incassare velocemente pagamenti con carte di credito

La lista potrebbe ancora continuare, a riprova del fatto che, oggi nel 2016 e ancora nel 2017, Poste Italiane si conferma come una delle aziende più versatili in assoluto nel nostro paese.

Check Also

Prestiti Banca Intesa Sanpaolo: Recensione e Giudizi 2017 – 2018

Prima di affidarsi completamente ad un istituto di credito è normale voler ottenere più informazioni. In questa pagina vediamo Recensione e Giudizi 2017 - 2018 sui prestiti offerti da Banca Intesa Sanpaolo.