giovedì, 24 maggio, 2018
Home / Prestiti personali / Prestiti Senza Busta Paga, Figenpa

Prestiti Senza Busta Paga, Figenpa

Figenpa è una società finanziaria che opera a Genova, in Liguria, per proporre delle soluzioni di prestiti interessanti per varie categorie di lavoratori. Tra i vari, in questo articolo andiamo a prendere in considerazione i prestiti senza busta paga, ovvero quelli rivolti ai lavoratori autonomi.

I prestiti personali Figenpa sono rivolti agli autonomi, professionisti ed imprenditori, che hanno bisogno di importi di denaro fino a 50.000 euro. Non c’è obbligo di dichiarare il motivo della richiesta di finanziamento (siamo di fronte ad un prestito non finalizzato, dunque) e la risposta viene solitamente erogata in tempi decisamente rapidi. Inoltre, i tassi sono convenienti.

Per tutti i lavoratori con partita IVA, inoltre, la società finanziaria mette a disposizione un consulente professionale con cui poter parlare per trovare la miglior soluzione alle proprie necessità.

Risolvere problemi di liquidità con i prestiti Figenpa

Tra le varie finalità per le quali il finanziamento concesso da questa società finanziaria può essere concesso, c’è anche quello della risoluzione di eventuali ed improvvisi problemi di liquidità finanziaria.

In sostanza, se hai bisogno di denaro urgentemente, magari per acquistare un nuovo telefono se quello vecchio si è rotto, oppure per delle spese mediche, oppure ancora per fare un viaggio urgente o per ristrutturare casa, Figenpa ha la soluzione per le tue necessità, sempre proponendo dei finanziamenti veloci e garantiti.

Perché si parla di prestiti senza busta paga?

In linea generale, i prestiti senza busta paga sono così chiamati per differenziarli da quelli che necessitano della presenza di una busta. I primi sono rivolti ai lavoratori autonomi, che hanno un’entrata monetaria mensile ma che non hanno una busta paga, i secondi invece sono riservati a tutti i lavoratori dipendenti (si parla di cessione del quinto dello stipendio o di prestiti delega).

Possono essere richiesti anche da cattivi pagatori e protestati?

E’ in linea di massima difficile riuscire ad ottenere un prestito senza la busta se si è stati protestati o segnalati come cattivi pagatori. Il punto principale è che queste problematiche chiudono molto le porte del credito per chi non è un lavoratore dipendente in quanto c’è meno fiducia, da parte dell’istituto di credito, sulla solvibilità del richiedente. Nel caso di Figenpa, la miglior soluzione per essere certi della risposta è quella di chiedere un preventivo online oppure di contattare il numero verde 800 327 328 .