Prestiti Forze Armate

I migliori Prestiti per Forze Armate, forze dell'ordine e forze di polizia possono essere richiesti in convenzione INPS, il che significa poter contare su prestiti a tasso più vantaggioso della media tramite cessione del quinto dello stipendio.
Ads

Preventivo GRATIS e Senza Impegno

Chiedi Preventivo in 1 Minuto »

In questa sezione trovi l’elenco con offerte di migliori Prestiti Forze Armate di oggi 15 giugno 2024.

Migliori Prestiti Forze Armate 2024

Gruppo Santamaria S.p.A. Cessione del Quinto per Forze Armate

TAEG
5.65%
Rata: 293.00€
Durata Esempio: 120 mesi
Importi: Fino a 80.000 €
Dati sito ufficiale aggiornati il 8 novembre 2023

Fingenia Prestiti forze armate

TAEG
10.57%
Rata: 314.00€
Durata Esempio: 120 mesi (da 24 mesi a 120 mesi)
Importi: Su misura
Dati sito ufficiale aggiornati il 8 novembre 2023

I prestiti per forze armate e forze dell’ordine sono soluzioni di credito pensate appositamente per tutti coloro che sono assunti nell’Esercito, nella Marina Militare, nell’Aeronautica Militare o nei Carabinieri.

I vantaggi principali di questi finanziamenti sono legati ai tassi di interesse particolarmente convenienti e ai costi accessori che sono solitamente inferiori rispetto a prestiti che sono invece concessi ad altre tipologie di dipendenti o agli autonomi.

👮‍♀️ Chi li può richiedere? Carabinieri, Aeronautica, Esercito, Marina, Forze di Polizia
💵 Che tipo di prestiti si possono richiedere? Cessione del quinto e prestiti delega
📄 Che documenti servono? Carta di identità, codice fiscale, busta paga
% Che tassi di interesse e costi ci sono? I tassi di interesse sono agevolati perché in convenzione, i costi accessori spesso sono zero (dipende dalla finanziaria)
⏱ Che tempi di erogazione? In genere poche ore per la fattibilità, alcuni giorni per l’erogazione della somma

Migliori banche per prestito a Militari e Forze Armate

Nella maggior parte dei casi i prestiti per militari e dipendenti di Forze Armate hanno dei tassi di interesse più bassi della media, perché si tratta di un lavoro sicuro, per cui la finanziaria considera la certezza del rimborso. Ecco le Migliori banche per prestito a Militari e Forze Armate:

  • Sella Personal Credit
  • BNL
  • Poste Italiane
  • Findomestic

Sella Personal Credit

Il prestito personale di Banca Sella viene concesso al 100% online con firma digitale. Tutti i dipendenti delle forze armate possono ricevere fino a 60.000 euro da rimborsare entro 120 mesi (10 anni).

Prestiti Super Market

In maniera simile, PrestitiSuperMarket.it è un comparatore con cui poter trovare, velocemente, il finanziamento ideale per le proprie necessità. Da Findomestic a Fiditalia, da IBL Banca e Compass, anche in questo caso ci sono tante società finanziarie e banche da poter confrontare.

Dopo avervi dato una panoramica dei due modi migliori per trovare preventivi di prestiti velocemente e online, andiamo a vedere un approfondimento corpo per corpo.

Prestitionline.it

Prestitionline.it è uno dei principali siti web dove cercare finanziamenti convenienti per dipendenti delle forze armate. Le banche e le società finanziarie convenzionate sono tra le più note ed operative in Italia, da MPS fino a Findomestic, da Fiditalia fino a Santander. Presenti anche soluzioni di Prestiamoci e Smartika, le tue società che fanno prestiti sociali in Italia.

BNL

BNL-BNP Paribas è uno degli istituti di credito che propone prestiti per dipendenti delle forze armate tra i più convenienti in assoluto.

Tasso e rata fissi, possibilità di rimborsi fino a 120 mesi ed importi che arrivano anche a 104.000 euro (ovviamente entro i limiti del quinto cedibile).

Prestiti per dipendenti da Poste Italiane

E’ possibile richiedere fino a 50.000 euro da rimborsare entro 120 mesi con i  Prestiti per dipendenti di Poste Italiane.

Findomestic

I prestiti Findomestic, una delle principali agenzie di credito in Italia, sono finanziamenti per le forze armate con tassi di interesse in convezione, quindi molto vantaggiosi.

Chi può richiedere i prestiti per forze armate

  • Esercito Italiano: sia neoassunti che con maggiore anzianità di servizio, l’importante è che abbiano un contratto a tempo indeterminato
  • Marina Militare: tutti i dipendenti della Marina Militare, purché assunti “di ruolo”, possono fare domanda di finanziamenti per forze armate
  • Aeronautica Militare: chi è assunto di ruolo nell’aeronautica militare ha facoltà di richiedere finanziamenti che solitamente hanno tassi particolarmente convenienti
  • Carabinieri: la richiesta può essere fatta anche dai neoassunti purché già “di ruolo”. I carabinieri possono avere delle convenzioni specifiche legati ai prestiti per Carabinieri
  • Forze di polizia: i dipendenti della Polizia possono fare domanda di prestiti per Polizia di Stato. La richiesta può essere fatta dagli appartenenti a qualunque corpo: Stradale, Polizia Penitenziaria, ecc.

Come vengono erogati i prestiti forze armate?

I prestiti per le forze armate sono erogati tramite cessione del quinto dello stipendio o tramite prestiti delega.

Cessione del quinto dello stipendio

La cessione del quinto dello stipendio è la modalità principale con la quale i dipendenti delle forze armate possono richiedere un finanziamento. Questo tipo di prestito può essere richiesto per durate fino a 120 mesi (10 anni) e per importi che sono calcolati prendendo in considerazione il proprio stipendio netto mensile e la durata desiderata del finanziamento.

Il rimborso del prestito viene effettuato tramite trattenuta della rata mensile dallo stipendio netto, in maniera che si possa fare tutto “senza pensieri” e senza rischi.

Prestiti delega

I prestiti delega, noti anche come “doppio quinto“, sono una tipologia di finanziamento più particolare, con la quale i lavoratori dipendenti possono richiedere delle somme di denaro maggiori rispetto a quelle che possono chiedere con la classica cessione. I prestiti delega permettono dunque di cedere mensilmente una somma di denaro pari ai 2/5 dello stipendio e, di conseguenza, di chiedere in prestito una somma doppia.

Come viene calcolato l’importo massimo dei prestiti per forze armate

L’importo massimo del prestito per le forze armate italiane, in particolare per i volontari in ferma prefissata di un anno (VFP1) e quelli in ferma prefissata quadriennale (VFP4) viene influenzato dall’ammontare dello stipendio che si riceve.

Ad esempio, solitamente lo stipendio dei VFP1 è di circa circa 800 euro mensili nei primi tre mesi, che aumentano a 850 euro per i successivi nove mesi, con possibilità di guadagnare fino a 1.000 euro considerando bonus e giorni lavorativi aggiuntivi. I VFP4 iniziano invece con uno stipendio che varia da 1.050 a 1.150 euro e possono arrivare a circa 1.500 euro come 1° Caporal Maggiore dopo due anni.

Ne consegue che il prestito concesso ai VFP1 e ai VFP4, che dev’essere un prestito con contratto a tempo determinato, viene influenzato sia dalla durata residua del contratto di lavoro, che dallo stipendio.

Con l’incremento di carriera e servizio (sottufficiale o ufficiale), lo stipendio aumenta progressivamente, dunque anche gli importi potenziali del finanziamento.

Documenti necessari

Come anche per altre tipologie di finanziamento, anche i prestiti per dipendenti delle forze armate è necessario presentare tutta una serie di documenti per poter fare domanda con successo, ovvero:

  • Copia di un documento di identità, passaporto o carta di identità
  • Copia del codice fiscale
  • Copia delle ultime due buste paga
  • Copia dello stato di servizio, un documento che attesta il proprio stato di dipendente di un corpo delle forze armate

Leggi anche: documenti per cessione del quinto o anche la pagina con l’elenco dei documenti per prestiti online e personali.

Tassi applicati e costi

In quanto prestiti in convenzione, i tassi di interesse applicati ai prestiti per le forze armate sono mediamente più convenienti dei classici prestiti personali.

Anche per quello che riguarda i costi, nella maggior parte dei casi questi finanziamenti sono senza spese.

Grazie alla formula del prestito 100% online è possibile fare domanda completamente su internet, senza inviare alcun documento cartaceo, il che velocizza di molto la pratica.

Tutte le migliori società finanziarie come Younited Credit (vedi sito ufficiale) propongono prestiti in convenzione per le forze armate.

Tempi di erogazione

I tempi di erogazione sono in genere molto rapidi, soprattutto grazie al fatto che la richiesta si può fare online.

Ci sono delle società finanziarie che ti daranno già l’esito di fattibilità entro 1 ora dalla richiesta (come “Prestiti Fai da Te”), e poi l’erogazione della somma arriva nel giro di qualche giorno.

Prestiti per cattivi pagatori e per protestati

Anche per i dipendenti di corpi delle forze armate che sono stati segnalati come cattivi pagatori o come protestati possono fare con successo domanda di finanziamento con la modalità della cessione del quinto o dei prestiti delega. Di solito non vengono richieste particolari garanzie aggiuntive poiché è sufficiente la presenza dello stipendio e del TFR (Trattamento di Fine Rapporto).

Articoli Correlati a Prestiti Forze Armate

I prestiti personali per medici a tasso zero [anno_corrente] e convenzioni ENPAM, con le migliori...
Continua a leggere
Una delle soluzioni di piccoli prestiti Inps o ex-Inpdap per dipendenti e pensionati maggiormente...
Continua a leggere
Si parla di quota Cedibile INPS, o ex-INPDAP, per indicare quel documento che indica la somma...
Continua a leggere

Leave a Reply