venerdì, 14 dicembre, 2018
Home / Piccoli Prestiti Online: da 1, 2, 3, 5 mila euro / Prestito 1.000 euro: subito e online

Prestito 1.000 euro: subito e online

Richiedere un prestito da 1.000 euro ci fa rientrare all’interno della tipologia dei prestiti di importi piccoli. Si tratta di finanziamenti che possono essere richiesti ed ottenuto in modo veloce e senza garanzie. Ma andiamo con ordine e capiamo, prima di tutto, chi può farne richiesta.

Chiedi un preventivo velocemente e senza impegno »

Chi può chiedere prestiti da 1.000 euro ed ottenerli subito

La richiesta di un finanziamento veloce da 1.000 euro può essere fatta da chiunque abbia una busta paga, in quanto la garanzia di un lavoro è molto importante, considerando l’esiguità della somma da richiedere.

Nella maggior parte dei casi non ha importante se si ha un contratto a tempo determinato o a tempo indeterminato, la cosa fondamentale, solo nel primo caso, è che la durata del prestito sia inferiore o uguale a quella residua del contratto di assunzione.

La domanda può essere fatta anche dai lavoratori autonomi senza busta paga, ed in questo caso la garanzia che bisogna fornire è il modello unico, che attesta i propri introiti.

Ovviamente anche i pensionati possono presentare domanda di prestito da 1.000 euro, infatti la pensione rappresenta una garanzia eccellente e molto efficace.

Altra categoria che può fare domanda di questo finanziamento è quella dei cattivi pagatori e protestati, anche sotto forma di prestiti cambializzati. L’importo molto piccolo da richiedere in prestito dà una buona possibilità di riuscita anche a coloro che hanno avuto disguidi finanziari in passato.

Diverso è il discorso dei disoccupati, che invece, non avendo garanzie, non possono accedere né a questo, né ad altri prestiti. L’unica alternativa potrebbe essere farsi garantire da un parente o un coniuge, ma l’ottenimento della somma di denaro potrebbe non essere così scontato. Stesso discorso vale ovviamente per le casalinghe, che non hanno reddito.

Infine, alcune possibilità si hanno per i giovani che studiano, nel caso in cui la richiesta venga fatta per riuscire ad ottenere un finanziamento per pagarsi gli studi universitari, o un master ad esempio (in questo caso invitiamo a controllare anche i più specifici prestiti per giovani e a dare un occhio alla carta prepagata IoStudio di PostePay).

Come avere un prestito da 1.000 euro in 24 ore

Riuscire ad ottenere un prestito pari a 1.000 euro in 24 ore è fattibile, nella maggior parte dei casi a condizione che:

  • non si sia segnalati come cattivi pagatori o protestati;
  • si abbiano le giuste garanzie;
  • non ci si trovi alla prima richiesta di prestito (altrimenti solitamente la banca o la finanziaria fanno controlli più approfonditi);
  • si usi lo strumento del prestito on line, più rapido rispetto alle alternative classiche.

A seconda dei casi, il prestito può essere più immediato, addirittura nel giro di 1 ora se si hanno le garanzie giuste.

Banche e finanziarie che lo offrono

Praticamente tutti gli istituti di credito offrono prestiti da 1.000 euro. Tra i più convenienti, segnaliamo:

  • Younited Credit, prestito 100% online, trasparente e veloce ottenibile al massimo entro 48 ore;
  • SuperMoney, comparatore di prestiti che permette di trovare subito la soluzione più conveniente per le proprie necessità economiche;
  • Unicredit Banca, con il suo CreditExpress Easy, che permette di avere da 1.000 a 5.000 euro facendo richiesta tramite l’app Mobile Banking;
  • Compass, altra società finanziaria molto nota in Italia che propone il MiniCredito Compass fino a 1.500 euro;
  • Findomestic e BNL, altri due istituti di credito che offrono soluzioni di vario genere ed in grado di adattarsi alla maggior parte dei bisogni;
  • Poste Italiane, con il prestito PostePay, accessibile a tutti i clienti PostePay Evolution.

Social Lending per avere 1.000 euro in prestito

Il social lending, o prestiti sociali, è una delle novità del 2018, alla quale sempre più persone si stanno rivolgendo.

Fare richiesta presso una “banca sociale” come Prestiamoci, Smartika, Soisy o la nuovissima Motusquo, può essere una soluzione vincente perché a volte si riescono a trovare condizioni economiche più vantaggiose rispetto alle classiche banche e finanziarie (ma fare una ricerca attraverso un comparatore come SuperMoney può essere ancora meglio).

Non bisogna pensare, però, che tutti possono affidarsi al prestito sociale, in quanto valgono le stesse regole applicate dagli istituti di credito classici: no cattivi pagatori e protestati tranne a determinate condizioni, no senza lavoro, si a autonomi, dipendenti e pensionati.

Chiedi un preventivo velocemente e senza impegno »

Tabella di simulazione del calcolo rata

  • importo del finanziamento: 1.000 €
  • tasso di interesse annuo: 9%
  • durata: 12 mesi
  • rata mensile: 87,45 €
1° anno Importo Rata Quota Interessi Quota Capitale Interessi Residui Capitale Residuo
rata n. 1 € 87,45 € 7,50 € 79,95 € 41,92 € 920,05
rata n. 2 € 87,45 € 6,90 € 80,55 € 35,02 € 839,50
rata n. 3 € 87,45 € 6,30 € 81,16 € 28,72 € 758,34
rata n. 4 € 87,45 € 5,69 € 81,76 € 23,03 € 676,58
rata n. 5 € 87,45 € 5,07 € 82,38 € 17,96 € 594,20
rata n. 6 € 87,45 € 4,46 € 82,99 € 13,50 € 511,21
rata n. 7 € 87,45 € 3,83 € 83,62 € 9,67 € 427,59
rata n. 8 € 87,45 € 3,21 € 84,24 € 6,46 € 343,34
rata n. 9 € 87,45 € 2,58 € 84,88 € 3,89 € 258,47
rata n. 10 € 87,45 € 1,94 € 85,51 € 1,95 € 172,95
rata n. 11 € 87,45 € 1,30 € 86,15 € 0,65 € 86,80
rata n. 12 € 87,45 € 0,65 € 86,80
Tot. 1° anno: € 1.049,42 € 49,42 € 1.000,00
Chiedi un preventivo velocemente e senza impegno »

Check Also

Piccolo prestito INPS

Piccolo prestito INPS: caratteristiche e giudizi

Un piccolo prestito INPS consiste in una somma di denaro richiesta da parte del cliente, …